Frasi italiane, citazioni che parlano del bel paese

Pubblicato il: 19 Settembre 2019
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (15 votes, average: 3,87 out of 5)
frasi sull'Italia

L’Italia come la conosciamo oggi è uno stato unico, racchiuso dalle Alpi, che comprende questa penisola dalla strana forma di stivale, le due isole maggiori ed una serie di isole minori. L’Italia è anche un insieme di vari ambienti diversi comprendendo alte montagne, tra le quali la più alta d’Europa, il Monte Bianco, e mari incantevoli. La sua spina dorsale, gli Appennini, cela numerose località interessanti da nord a sud e le due isole, oltre ad avere coste bellissime con spiagge grandi e calette nascoste, hanno anche un interno da ammirare sia per paesaggi che per monumenti.

Le frasi italiane descrivono il lato sociale del bel paese e non solo.

    Le migliori citazioni italiane con autore

  • L’Italia è un’espressione geografica.
    Klemens Von Metternich
  • I francesi sono degli Italiani di cattivo umore. Gli italiani, all’opposto, sono dei Francesi di buon umore.
    Jean Cocteau
  • Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello!
    Dante Alighieri
  • In Italia si parla sempre di Diritti e mai di Doveri. In Italia si finge di ignorare o si ignora che ogni Diritto comporta un Dovere, che chi non compie il proprio dovere non merita alcun diritto.
    Oriana Fallaci
  • Gli italiani lo fanno meglio.
    Madonna
  • Gli italiani lo fanno meglio.
  • Gli italiani si governano da soli.
    Alberto Sordi
  • In Italia abbiamo perso la capacità di sentire il bello, quel bello che per secoli abbiamo dato al mondo e che adesso non sentiamo più.
    Riccardo Muti
  • La Corea che ha il 75% del territorio fatto di montagne ed è in un luogo scomodo del mondo è diventato la decima economia del mondo. Pensi se non credo nell’Italia.
    John Elkann
  • Il nostro paese è un paese pieno di talenti senza carriere e di carriere senza talenti.
    Gianfranco Funari
  • Gli italiani sono un popolo di credenti: a tutto.
    Gianni Boncompagni
  • Gli italiani sono un popolo di credenti: a tutto.
  • L’Italia è come un carcioffo che bisogna mangiare foglia per foglia.
    Carlo Emanuele I Di Savoia
  • La cultura e la lingua italiane entrano nell’anima di chi arriva e si fondono con le sue credenze religiose: ciò che ne deriverà sarà un islam italiano, necessariamente diverso da quello saudita o iraniano.
    Kader Abdolah
  • Già per troppo tempo l’Italia e stata un mercato di rigattieri. Noi vogliamo liberarla dagl’innumerevoli musei che la coprono tutta di cimiteri innumerevoli.
    Filippo Tommaso Marinetti
  • A noi italiani l’indignazione dura meno dell’orgasmo. E dopo viene sonno.
    Marco Paolini
  • A noi italiani l'indignazione dura meno dell'orgasmo. E dopo viene sonno.
  • È ora che gli italiani scendano in piazza a protestare contro se stessi.
    Aldo Busi
  • L’Italia: culla del diritto e del rovescio.
    Curzio Malaparte
  • Gl’Italiani hanno voluto far un’Italia nuova, e loro rimanere gl’Italiani vecchi di prima, colle dappocaggini e le miserie morali che furono ab antico il loro retaggio; perché pensano a riformare l’Italia, e nessuno s’accorge che per riuscirci bisogna, prima, che riformare sé stesso.
    Massimo D’Azeglio
  • L’Italia è fatta, ora facciamo gli affari nostri.
    Federico De Roberto
  • Che luogo triste è l’Italia! Un paese piombato nel sonno, e senza alcuna prospettiva di risvegliarsi.
    Charles Dickens
  • Che luogo triste è l’Italia! Un paese piombato nel sonno, e senza alcuna prospettiva di risvegliarsi.
  • In Italia non si può ottenere nulla per le vie legali, nemmeno le cose legali. Anche queste si hanno per via illecita: favore, raccomandazione, pressione, ricatto ecc.
    Giuseppe Prezzolini
  • Craxi è stato un grande leader che ha saputo con largo anticipo individuare l’esigenza di modernizzazione del Paese. È stata una figura capace di scavalcare le vecchie categorie destra-sinistra. Noi del Msi condividevamo la sua ricerca della dignità nazionale e le sue scelte riformiste. Le diffamazioni e i momenti amari non sono riusciti a scalfire l’immagine di uno dei più grandi statisti dell’Italia repubblicana. Inoltre fu lui l’unico prima di Berlusconi a fare una legge su Roma capitale.
    Gianni Alemanno
  • L’inferno di Dante è fatto da italiani che rompono i coglioni ad altri italiani.
    Ennio Flaiano
  • Fare gl’Italiani doveva rivelarsi impresa molto più difficile che fare l’Italia. Tant’è vero che vi siamo ancora impegnati.
    Indro Montanelli
  • L’Italia è una Repubblica fondata sulla ricerca del lavoro.
    Maurizio Crozza
  • L’Italia è una Repubblica fondata sulla ricerca del lavoro.
  • La scommessa vera, in un paese democratico che vuole crescere come l’Italia che va in Europa, è quella di formare le giovani generazioni alla cultura della legalità.
    Giuseppe Ayala
  • Gli Italiani sono famosi nel mondo per due cose: il Diritto romano e il diritto d’infischiarsene.
    Stellario Panarello
  • Il rispetto delle alleanze non significa che l’Italia debba tenere il capo chino.
    Enrico Berlinguer
  • In Italia nulla è stabile fuorché il provvisorio.
    Giuseppe Prezzolini
  • In Italia nulla è stabile fuorché il provvisorio.
  • L’Italia è sempre stata una squadra rispettata in tutto il mondo.
    Cesare Maldini
  • Date a un italiano un titolo, un grado e una divisa e lo farete felice.
    Beppe Severgnini
  • La nostra unità richiede pluralismo, sussidiarietà. Questo vale per l’Italia e anche per l’Europa.
    Giorgio Napolitano
  • L’Italia è l’antica terra del Dubbio. Il dubbio è un gran scappafatica; lo direi quasi il vero padre del dolce far niente italiano.
    Massimo D’Azeglio
  • Fra 30 anni l’Italia sarà non come l’avranno fatta i governi, ma come l’avrà fatta la televisione.
    Ennio Flaiano
  • Fra 30 anni l’Italia sarà non come l’avranno fatta i governi, ma come l’avrà fatta la televisione.
  • Senza conservatori e senza rivoluzionari, l’Italia è diventata la patria naturale del costume demagogico.
    Piero Gobetti
  • – Il genio inglese rende grossolano e naturale tutto ciò che riceve;
    – Il genio francese diluisce, semplifica, logicizza, orna;
    – Il genio tedesco mescola, media, imbroglia, moralizza;
    – Il genio italiano ha usato nel modo di gran lunga più libero e fine ciò che ha preso a prestito e ci ha messo dentro molto di più di quello che ne ha ricavato, essendo il genio più ricco, che più poteva donare.

    Friedrich Nietzsche
  • Questa è l’Italia sacra agli Dei.
    Plinio Il Vecchio
  • [Riferito agli italiani] Buoni soldati, cattivi ufficiali; ma ricordate che senza di loro non avremmo la Civiltà.
    Erwin Rommel
  • L’Italia è bella, è fatta di uomini bizzarri e di eroi.
    Mario Tobino
  • L'Italia è bella, è fatta di uomini bizzarri e di eroi.
  • Se c’è una cosa che in Italia funziona è il disordine.
    Leo Longanesi
  • L’Italia è un paese con tanti difetti, abbiamo elementi antropologici di arretratezza, di credulità verso i miracoli, verso Padre Pio, verso Berlusconi, verso Beppe Grillo. I miracoli sono importanti, per noi, quindi siamo un paese arretrato, molto irrazionale. Però allo stesso tempo abbiamo dei guizzi di talento, miracolosi, che a volte ci fanno fare dei balzi in avanti rispetto a paesi più strutturati e solidi di cultura anglosassone.
    Paolo Virzì
  • Forse noi italiani
    per gli altri siamo solo
    spaghetti e mandolini.
    Allora qui mi incazzo
    son fiero e me ne vanto
    gli sbatto sulla faccia
    cos’è il Rinascimento.
    Io non mi sento italiano
    ma per fortuna o purtroppo lo sono.

    Giorgio Gaber
  • L’italiano confonde facilmente la libertà con i propri comodi. Anzi, con i propri comodacci.
    Roberto Gervaso
  • L’italiano confonde facilmente la libertà con i propri comodi. Anzi, con i propri comodacci.
  • Italia – magnifico paese! Per te l’anima geme e si strugge…
    Nikolaj Vasil’evič Gogol’
  • L’Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l’Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono.
    Giuseppe Prezzolini
  • L’Italia sta in piedi solo perché non sa da che parte cadere.
    Roberto Gervaso
  • E quest’Italia, un’Italia che c’è anche se viene zittita o irrisa o insultata, guai a chi me la tocca. Guai a chi me la ruba, guai a chi me la invade.
    Oriana Fallaci
  • Io paragono l’Italia con il resto dell’universo, come un magnifico quadro con un muro imbiancato a calce.
    Marija Konstantinovna Baškirceva
  • Io paragono l’Italia con il resto dell’universo, come un magnifico quadro con un muro imbiancato a calce.
  • [Sull’Italia] Conosci la terra dei limoni in fiore,
    dove le arance d’oro splendono tra le foglie scure,
    dal cielo azzurro spira un mite vento,
    quieto sta il mirto e l’alloro è eccelso,
    la conosci forse?

    Johann Wolfgang Goethe
  • Il sogno americano è fare soldi e riuscirci; il sogno italiano è nascere con un padre ricco.
    Matteo Molinari
  • È dall’Italia, che noi lanciamo pel mondo questo nostro manifesto di violenza travolgente e incendiaria, col quale fondiamo oggi il Futurismo perche vogliamo liberare questo paese dalla sua fetida cancrena di professori, d’archeologhi, di ciceroni e d’antiquarii.
    Filippo Tommaso Marinetti
  • E come si potrebbe non amare Italia? Io credo che ogni uomo abbia due patrie; l’una è la sua personale, più vicina, e l’altra: Italia.
    Henryk Sienkiewicz
  • L’italiano non s’organizza: s’arrangia.
    Roberto Gervaso
  • L’italiano non s’organizza: s’arrangia.
  • Italiani: dei buoni a nulla capaci di tutto.
    Leo Longanesi
  • La nostra bandiera nazionale dovrebbe recare una grande scritta: Ho famiglia.
    Leo Longanesi
  • Adoro l’Italia perché non è pretenziosa come la Francia e ogni volta che ci vado sono accolta da folle enormi e calorose.
    Toni Morrison
  • In Italia c’è bisogno di cambiare visione sullo sport: non è solo e sempre calcio, calcio, calcio.
    Federica Pellegrini
  • In Italia c'è bisogno di cambiare visione sullo sport: non è solo e sempre calcio, calcio, calcio.
  • In Italia si punisce il peccato come se fosse un delitto, e si perdona il delitto come se fosse peccato.
    Gaetano Salvemini
  • È tempo che anche l’Italia vada annoverata fra le nazioni libere e potenti.
    Napoleone Bonaparte
  • L’italiano non lavora, fatica.
    Leo Longanesi
  • L’Italia l’han fatta metà Iddio e metà gli Architetti.
    Gio Ponti
  • Se in America il giornalismo è il cane da guardia del potere, in Italia è il cane da compagnia. O da riporto.
    Marco Travaglio
  • Se in America il giornalismo è il cane da guardia del potere, in Italia è il cane da compagnia. O da riporto.
  • Il tempo è la cosa che più abbonda in Italia, visto lo spreco che se ne fa.
    Giuseppe Prezzolini
  • D’Italica forza possente sia la stirpe di Roma.
    Virgilio
  • L’Italia? Un paradiso abitato da diavoli.
    Henry Wotton
  • Per essere italiani nel mondo dobbiamo essere europei in Italia.
    Gianni Agnelli
  • Qui lo dico e qui lo nego. C’è tutta l’Italia.
    Giuseppe Pontiggia
  • Qui lo dico e qui lo nego. C’è tutta l’Italia.
  • Fatta l’Italia, bisogna fare gli italiani.
    Massimo D’Azeglio
  • Gli italiani perdono le guerre come se fossero partite di calcio e le partite di calcio come se fossero guerre.
    Winston Churchill
  • Qui si fa l’Italia o si muore!
    Giuseppe Garibaldi
  • L’italiano: totalitario in cucina, democratico in parlamento, cattolico a letto, comunista in fabbrica.
    Leo Longanesi
  • L'italiano: totalitario in cucina, democratico in parlamento, cattolico a letto, comunista in fabbrica.
  • Se gli italiani possedessero l’etica del lavoro dei giapponesi, potrebbero essere i padroni del pianeta. Grazie al cielo non ce l’hanno.
    Bill Bryson
  • In Italia i fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti.
    Ennio Flaiano
  • L’unica trasgressione possibile nel nostro paese è l’obbedienza alle regole.
    Pino Caruso
  • L’Italia, dove il diritto è nato, è fra i paesi più incivili del mondo: vi manca, cioè, il senso del diritto.
    Curzio Malaparte
  • Difficile capire un Paese, scrisse un libellista, dove la stessa cosa è chiamata al Nord uccello e al Sud pesce.
    Enzo Biagi
  • Difficile capire un Paese, scrisse un libellista, dove la stessa cosa è chiamata al Nord uccello e al Sud pesce.
  • Strano paese il nostro. Colpisce i venditori di sigarette, ma premia i venditori di fumo.
    Indro Montanelli
  • Se il muro di Berlino fosse stato costruito dagli italiani, sarebbe caduto naturalmente.
    Roberto Benigni
  • Tra gli italiani la solidarietà non esiste. Esiste la complicità.
    Indro Montanelli
  • I cittadini italiani si dividono in due categorie: i furbi e i fessi.
    Giuseppe Prezzolini
  • Le citazioni di cui non conosciamo la fonte

  • L’Italia è una repubblica democratica che è affondata sul lavoro.

Roma, la capitale italiana, è la più bella città del mondo ed offre testimonianze storiche affascinanti, oltre ad essere la sede del papato e della chiesa cattolica. I vari popoli che abitavano l’Italia, dagli Etruschi ai sanniti, dai sardi agli euganei, dai siculi agli osci, ai latini, ed i popoli che successivamente sono arrivati con le migrazioni europee, ad iniziare dai galli, hanno contribuito a fare dell’Italia una entità “unica”, seppure con molte diversità.
Attraversare l’Italia e fermarsi nelle sue città, ma anche nei suoi borghi medievali o nelle piccole località amene delle valli e delle colline, vuol dire godere di paesaggi incantevoli, monumenti storici che vanno dalla preistoria sino ai giorni nostri, ognuno simbolo di una storia da non dimenticare. Monumenti di grande imponenza come il Colosseo, l’Arena di Verona, il Campanile di Giotto, la Torre di Pisa e tutta la Piazza dei Miracoli, sono insieme ai nuraghi, ai templi della Magna Grecia, ai trulli, testimonianze di quanto sia varia e bella l’Italia. Anche i prodotti del territorio italiano mostrano una grande varietà, da quelli autoctoni come il grano e l’uva, a quelli arrivati da paesi lontani come il pomodoro e il mais, e insieme alle numerose specie commestibili come le mucche, le capre, le pecore e le galline, ed insieme ai prodotti di trasformazione come il formaggio, il vino e la birra, fanno della cucina italiana una delle più assortite e prelibate del mondo.

Data di ultima modifica: 19 Settembre 2019

Privacy Preference Center

Cookie Tecnici

Questi cookie sono usati esclusivamente per poterti fornire il servizio di TrovaFrasi

cookie tecnici di trovafrasi

Pubblicità Personalizzata

Profilazione per annunci personalizzati

adsense

Analytics

Other