Frasi sulla morale e sul suo significato

Pubblicato il: 21 Aprile 2020
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (11 votes, average: 4,18 out of 5)
frasi sulla morale

Quello della morale è un concetto piuttosto ampio ma in generale si intende racchiudere in questo termine tutto quell’insieme di regole, valori e principi secondo i quali la società e l’individuo scelgono come comportarsi ed agire.

Le frasi sulla morale scavano nel significato profondo di questo concetto per darne una definizione.

    Le migliori citazioni sulla morale con autore

  • Pensavi che potessimo essere persone per bene in questi tempi in cui tutto è male, ma ti sbagliavi. Il mondo è spietato, e l’unica moralità in un mondo spietato è il caso. Imparziale, senza pregiudizi, equo.
    Due Facce
  • Mentre il rigore morale e l’onestà non sono contagiosi, l’assenza di etica e la corruzione lo sono, e possono moltiplicarsi esponenzialmente con straordinaria velocità.
    Andrea Camilleri
  • Quando t’imbatti in un moralista, consideralo con rispetto, ad una prudente distanza, perché la morale è come la trichina: vive nella carne del porco.
    Pitigrilli
  • Conoscere è un atto. La scienza appartiene dunque all’ambito della morale. Agire è seguire un pensiero. La morale appartiene dunque al campo della scienza.
    Henri-Frédéric Amiel
  • La moralità altro non è che l’atteggiamento che adottiamo verso le persone che detestiamo.
    Oscar Wilde
  • La moralità altro non è che l’atteggiamento che adottiamo verso le persone che detestiamo.
  • Le aspirazioni della morale della modernità a un’universalità affrancata da qualsiasi particolarità è un’illusione.
    Alasdair MacIntyre
  • La moralità consiste nel rispettare le cose con la volontà, secondo il pregio ch’elle hanno.
    Augusto Conti
  • Non può esserci agire morale, lì do­ve non ci sia l’altro, riconosciuto in tutto lo spessore irriducibile della sua alterità.
    Bruno Forte
  • Se si insiste troppo sulla moralità, ecco che si sveglia il piacere e si tenta il discepolo, quasi contro la sua volontà, a farsi ironico verso il suo maestro.
    Soren Kierkegaard
  • La morale del puro dovere è morale dissanguata, o morale che non ha finito di crescere.
    Arturo Graf
  • La morale del puro dovere è morale dissanguata, o morale che non ha finito di crescere.
  • Più profittevole al mondo è chi abbia lasciato un solo precetto di morale, una sola sentenza risguardante la vita, che non un geometra, avesse egli pure scoperte le più belle proprietà del triangolo.
    François-René De Chateaubriand
  • E’ vietato uccidere; tutti gli assassini sono puniti, a meno che uccidano in gran numero e al suono delle trombe.
    Voltaire
  • La morale è coordinare ogni stato momentaneo della nostra vita con uno stato durevole!
    Robert Musil
  • L’etica è più una questione di opinioni che una scienza. La morale è una consuetudine più che una legge naturale.
    Robert A. Heinlein
  • La gente, oggi, è convinta che per essere morali sia sufficiente indignarsi contro qualcun altro.
    Charles Peguy
  • La gente, oggi, è convinta che per essere morali sia sufficiente indignarsi contro qualcun altro.
  • La vera moralità consiste non già nel seguire il sentiero battuto, ma nel trovare la propria strada e seguirla coraggiosamente.
    Mahatma Gandhi
  • Non è saggio usare la morale nei giorni feriali; così succede che poi la troviamo in disordine la domenica.
    Mark Twain
  • Divenire adulto significa imparare a vivere nel dubbio ed a sviluppare, attraverso le esperienze, la propria filosofia, la propria morale. Evitare il “prêt-à-penser”.
    Hubert Reeves
  • Forse tutta la morale non è che un’interpretazione di istinti fisici.
    Friedrich Nietzsche
  • Giusto è giusto, anche se nessuno lo sta facendo; sbagliato è sbagliato, anche se tutti lo stanno facendo.
    Agostino Di Ippona
  • Giusto è giusto, anche se nessuno lo sta facendo; sbagliato è sbagliato, anche se tutti lo stanno facendo.
  • Non esistono affatto fenomeni morali, ma soltanto una interpretazione morale dei fenomeni.
    Friedrich Nietzsche
  • La condotta etica dell’uomo deve basarsi effettivamente sulla compassione, l’educazione e i legami sociali, senza ricorrere ad alcun principio religioso. Gli uomini sarebbero da compiangere se dovessero essere frenati dal timore di un castigo o dalla speranza di una ricompensa dopo la morte.
    Albert Einstein
  • La morale è sempre la stessa, non si modifica a seconda del suo essere applicata alla sfera pubblica o alla sfera privata. Ma la morale tiene sempre conto dell’oggetto, della realtà a cui si applica.
    Georges Marie Martin Cottier
  • Quando il tempo è denaro, sembra morale risparmiare tempo, specialmente il proprio.
    Theodor W. Adorno
  • Idealità e morale sono i mezzi migliori per colmare il gran buco che si chiama anima.
    Robert Musil
  • Idealità e morale sono i mezzi migliori per colmare il gran buco che si chiama anima.
  • La morale migliore in questo mondo dove i più pazzi sono i più savi di tutti, è ancora di dimenticare l’ora.
    Paul Verlaine
  • Io distinguerei le persone morali dai moralisti, perché molti di coloro che parlano di etica, a forza di discuterne non hanno poi il tempo di praticarla.
    Giulio Andreotti
  • Se mai dovessi arrivare a scegliere tra il compromettere i miei princìpi morali e lo svolgimento dei miei compiti. Io so che manterrei i miei princìpi morali.
    Ralph Waldo Emerson
  • Ogni disordine morale è un atto di guerra.
    Don Carlo Gnocchi
  • Aveva la coscienza pulita: mai usata.
    Stanislaw Jerzy Lec
  • Aveva la coscienza pulita: mai usata.
  • I precetti morali sono spesso volti ad assodare il potere della classe dominante, spessissimo a temperarlo.
    Vilfredo Pareto
  • Fino ad ora, sulla morale ho appreso soltanto che una cosa è morale se ti fa sentire bene dopo averla fatta, e che è immorale se ti fa star male.
    Ernest Hemingway
  • La morale comune cambia, a seconda di dove si vive.
    Allan Prior
  • Il mondo è diviso in buoni e cattivi. I buoni dormono meglio la notte, i cattivi se la spassano meglio il giorno.
    Woody Allen
  • Per il nomade il movimento è moralità. Senza movimento i suoi animali morirebbero.
    Bruce Chatwin
  • Per il nomade il movimento è moralità. Senza movimento i suoi animali morirebbero.
  • In una parola, ero troppo codardo per fare quello che sapevo essere giusto, così come ero stato troppo codardo per evitare di fare quello che sapevo sbagliato.
    Charles Dickens
  • Godi e fa’ godere, senza far male a te stesso o a qualche altro: ecco qui, credo, tutta quanta la morale.
    Nicolas De Chamfort
  • Se continua ad andare avanti su questa strada arriverà a fare scelte morali che la stupiranno profondamente.
    Reiner
  • È essenziale che ci si renda conto una volta per tutte che l’uomo è molto più una creatura sessuale che una creatura morale. La prima è inerente, la seconda è posticcia.
    Emma Goldman
  • La legge morale è un’invenzione dell’umanità per deprivare il forte a vantaggio del debole.
    Cormac McCarthy
  • La legge morale è un'invenzione dell'umanità per deprivare il forte a vantaggio del debole.
  • La facoltà morale è quella che con più facilità si può reprimere quando si desta, senza contare che in molti non si desta mai.
    William Makepeace Thackeray
  • La morale è l’intera scienza del soggettivo e dell’obbiettivo morale. – La conoscenza del dovere per ciò che è dovere senza alcun riguardo a qualsiasi conseguenza.
    Victor Cousin
  • Il rude pugno della morale non ha alcun rispetto della nobile essenza dell’egoismo.
    Max Stirner
  • La ferocia dei moralisti […] è superata soltanto dalla loro profonda stupidità!
    Filippo Turati
  • La morale non ha niente di divino; è una faccenda puramente umana.
    Albert Einstein
  • La morale non ha niente di divino; è una facenda puramente umana.
  • Nessuna donna, per quanto gran moralista può essere, può essere eguale a un uomo.
    Honoré De Balzac
  • L’indignazione morale è in molti casi al 2 per cento morale, al 48 per cento indignazione, e al 50 per cento invidia.
    Vittorio De Sica
  • La morale ci dice quello che dobbiamo fare. Il moralismo ci fa dire quello che vorremmo che gli altri facessero.
    Roberto Gervaso
  • Per morale intendo il prodotto reale di due grandezze immaginarie. Le grandezze immaginarie sono dovere e volere.
    Frank Wedekind
  • Non avere fretta di ammirare o fidarti dei maestri di morale: discorrono come angeli ma vivono come uomini.
    Samuel Johnson
  • Non avere fretta di ammirare o fidarti dei maestri di morale: discorrono come angeli ma vivono come uomini.
  • Il moralista conosce la brevità e il limite di ciò che fai.
    Vittorio Sgarbi
  • La morale è semplicemente l’atteggiamento che adottiamo nei confronti di individui che personalmente non ci piacciono.
    Oscar Wilde
  • Senza dubbio la metà delle regole etiche che risuonano nelle nostre orecchie sono state fatte per farci lavorare.
    Llewelyn Powy
  • La morale è la cognizione de’ nostri veri e solidi interessi.
    Antoine-Louis-Claude Destutt De Tracy
  • Nessuna moralità può fondarsi sull’autorità, anche se l’autorità fosse divina.
    Alfred Jules Ayer
  • Nessuna moralità può fondarsi sull’autorità, anche se l’autorità fosse divina.
  • Conosco molti furfanti che non fanno i moralisti, ma non conosco nessun moralista che non sia un furfante.
    Indro Montanelli
  • «Zio Cardellino, che cosa è la morale?» «é una cosa molto bella che però, certe volte, può far diventare molto cattivi.»
    Luciano De Crescenzo
  • Quando non si capisce si diventa solenni. Ciò ha giovato alla morale.
    Friedrich Nietzsche
  • Abbiamo due tipi di morale fianco a fianco, una che predichiamo ma non pratichiamo, e un’altra che pratichiamo ma di rado predichiamo.
    Bertrand Russell
  • Chi non ha principi morali si avvolge di solito in una bandiera.
    Umberto Eco
  • Chi non ha principi morali si avvolge di solito in una bandiera.
  • Una politica priva di etica non incrementa il benessere dell’umanità; un’esistenza priva di morale abbassa gli esseri umani al livello degli animali.
    Dalai Lama
  • La Chiesa non dice che la morale appartenga puramente (nel senso d’esclusivamente) a lei; ma che appartiene a lei totalmente.
    Papa Pio XI
  • Desideravo dire la verità, poiché verità infonde sempre la propria morale in colui che la sa ricevere.
    Anne Brontë
  • I luoghi più caldi dell’inferno sono riservati a coloro che in tempi di grande crisi morale si mantengono neutrali.
    Dan Brown
  • La morale è il nome mal scelto, malfamato, di una delle branche della politica generalizzata che comprende la tattica di sé nei confronti di sé stessi.
    Paul Valéry

Le regole ed i valori della morale hanno origine dalla religione, dalla politica, dall’etica e dalla stessa società. Spesso la morale si riferisce all’organizzazione giuridica di una determinata società oppure alle sue tradizioni più antiche.
La morale non è la stessa per tutti, perché non esiste una morale oggettiva. Ciò che è considerato immorale in un Paese, ad esempio, può non esserlo in un altro e viceversa. Il termine vero e proprio deriva dal latino e può essere tradotto con “uso, costume” e fu inventato per la prima volta da Cicerone.

Definire il concetto di morale non è semplice perché non esiste un’oggettività a riguardo. Non appena si apprende il concetto di “giusto” ci si inizia ad addentrare nel territorio del “pensiero morale“. Questo strumento inizierà a scatenare nella testa delle domande e a riflettere su tanti tempi. Ad esempio ci si può chiedere se esistano delle “regole universali” che stabiliscano la morale oppure si possono sondare argomenti scottanti come l’aborto o la pena di morte per decidere quale sia il comportamento “giusto” da adottare a riguardo. Quando parliamo di morale alla fine ci si riferisce ad una serie di giudizi, spesso espressi da qualcun altro, che spingono a pensare ad una determinata cosa e definirla “giusta” oppure “sbagliata”. In realtà non esiste affatto una verità universale in merito ed è sempre bene avere una propria opinione da argomentare riguardo situazioni differenti, comprese quelle più complesse. Pensare che l’aborto sia sbagliato è giusto, come pensare che invece non lo sia. Quel che conta è spiegare perché si è d’accordo oppure no, senza appellarsi ad attributi come “immorale” o “sbagliato dal punto di vista etico” e viceversa.
Pensare con la propria testa aiuta a sviluppare una morale personale che permette di affrontare la vita seguendo degli ideali soggettivi.

Esistono tuttavia dei principi morali che sono oggettivi e validi per tutti, come quello di non uccidere o di non maltrattare gli esseri umani ad esempio. La morale personale, ovviamente, non deve mai andare a contrastare contro tutte quelle regole e quei principi oggettivi imposti sia dalle leggi che dall’etica della società e della collettività. Conoscere le tradizioni del proprio territorio aiuterà a costruire una morale personale in linea con gli ideali e nel pieno rispetto delle regole e delle normative. Avere una propria morale in cui credere favorisce il pensiero e consente di portare avanti il fondamentale concetto di libertà.

Data di ultima modifica: 21 Aprile 2020
X