Frasi sui diritti umani e le libertà intoccabili

Pubblicato il: 9 Ottobre 2019
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (13 votes, average: 3,77 out of 5)
frasi sui diritti

Che mondo sarebbe se non ci fossero riconosciuti i diritti basilari? Considerati il baluardo del mondo civile, riconosciuti all’essere umano sin dal grembo materno in alcuni casi o comunque all’atto della venuta al mondo, i diritti costituiscono il fondamento della società, il microcosmo di ogni singola persona. Negare, o anche semplicemente provare a farlo, i diritti fondamentali che spettano all’uomo in quanto essere umano e in qualità di individuo agente all’interno della società, significherebbe contravvenire alle regole basilari della democrazia, ingenerando paura e timore nei confronti del prossimo. E avere paura di essere giudicati senza un regolare processo, di soffrire per la fame, di perdere i basilari mezzi di sostentamento, giusto per fare qualche semplice esempio, sono i primi sintomi di uno Stato che non rispetta le più elementari regole del vivere civile.

Le frasi sui diritti umani sono citazioni riguardanti la lotta e le libertà per ottenere e godere di questi diritti.

    Le migliori citazioni con autore

  • Io sono inferiore a qualsiasi uomo i cui diritti calpesto sotto i piedi.
    Horace Greeley
  • Il mare, incurante dell’uguaglianza dei diritti, cancella dalla sabbia ogni impronta che non è sua
    Fabrizio Caramagna
  • Il concetto di diritto si può identificare con la possibilità di congiungere la costrizione universale reciproca con la libertà di ciascuno.
    Immanuel Kant
  • Il diritto di scrivere male è il privilegio di cui abbiamo largamente approfittato.
    Isaak Babel
  • Il vero e retto fine dell’attività politica è il benessere materiale e spirituale della società, in modo che i diritti e i doveri siano da tutti rispettati e tutelati.
    Karol Wojtyla
  • I diritti di ciascuno di noi sono limitati dai diritti degli altri.
    Paola Severino
  • I diritti di ciascuno di noi sono limitati dai diritti degli altri.
  • Il diritto a parlare non include necessariamente quello a venire presi sul serio.
    Hubert Humphrey
  • Avanti non perder tempo, firma qua! | È un normale contratto, è una formalità | tu ci cedi tutti i diritti | e noi faremo di te un divo da Hit Parade.
    Edoardo Bennato
  • Ciò che gli uomini vogliono a questo mondo non sono i diritti, ma i privilegi.
    Henry Louis Mencken
  • I diritti aumentano automaticamente per chi compie debitamente i suoi doveri.
    Mahatma Gandhi
  • I diritti civili sono in sostanza i diritti degli altri.
    Pier Paolo Pasolini
  • I diritti civili sono in sostanza i diritti degli altri.
  • Nessuno può alienare a favore d’altri il proprio diritto naturale, inteso qui come facoltà di pensare liberamente.
    Baruch Spinoza
  • La più piccola minoranza al mondo è l’individuo. Chiunque neghi i diritti dell’individuo non può sostenere di essere un difensore delle minoranze.
    Ayn Rand
  • I diritti della democrazia non sono riservati ad un ristretto gruppo all’interno della società. Sono i diritti di tutte le persone.
    Olof Palme
  • Fra due diritti uguali chi decide? la Forza.
    Karl Marx
  • Esistono diritti non scritti, ma più sicuri che tutti gli scritti.
    Lucio Anneo Seneca
  • Esistono diritti non scritti, ma più sicuri che tutti gli scritti.
  • Disapprovo ciò che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo.
    Frase Attribuita A Voltaire
  • Per garantire che l’industria televisiva tuteli i diritti delle famiglie, i genitori dovrebbero esprimere le loro legittime preoccupazioni ai produttori e ai responsabili dei mezzi di comunicazione sociale.
    Karol Wojtyla
  • Per la strada nascono le alternative, nasce il voler conquistare dei diritti.
    Andrea Gallo
  • Coloro che hanno a lungo goduto dei diritti di cui noi godiamo, col tempo, dimenticano che per conquistarli sono morti degli uomini.
    Franklin Delano Roosevelt
  • Il diritto all’esistenza [è il] primo inviolabile diritto d’ogni uomo.
    Giuseppe Mazzini
  • Il diritto all'esistenza [è il] primo inviolabile diritto d'ogni uomo.
  • I diritti umani si basano sulla dignità umana. La dignità dell’uomo è un ideale per cui vale la pena combattere e morire.
    Robert Maynard Hutchins
  • L’estensione dei diritti alle donne è il principio fondamentale di tutto il progresso sociale.
    Charles Fourier
  • La globalizzazione passa attraverso i diritti, non attraverso i mercati.
    Stefano Rodotà
  • Confessiamo una buona volta a noi stessi che da quando l’umanità ha introdotto i diritti dell’uomo, si fa una vita da cani.
    Karl Kraus
  • E’ strano come tutti difendiamo i nostri torti con più vigore dei nostri diritti.
    Kahlil Gibran
  • E’ strano come tutti difendiamo i nostri torti con più vigore dei nostri diritti.
  • Confine: In politica, la linea immaginaria fra due nazioni che separa gli immaginari diritti dell’una dagli immaginari diritti dell’altra.
    Ambrose Bierce
  • Non voglio combattere nessuno con nessuna arma; io non devo combattere per i miei diritti, i miei diritti devono venire da me.
    Bob Marley
  • Ogni riconoscimento di diritti si trascina dietro ciarpame simile – il sospetto perbenistico verso chi di quel diritto non vuole avvalersi. dai una casa a tutti i senzatetto, e chi si ostina a rifiutarla sembrerà a molti un tipo losco, un iperbarbone.
    Tommaso Giartosio
  • Un diritto non è ciò che ti viene dato da qualcuno; è ciò che nessuno può toglierti.
    William Ramsey Clark
  • Quando a un uomo è negato il diritto di vivere la vita in cui crede, questi non ha altra scelta che diventare un fuorilegge.
    Nelson Mandela
  • Quando a un uomo è negato il diritto di vivere la vita in cui crede, questi non ha altra scelta che diventare un fuorilegge.
  • Questa è la strada che abbiamo scelto: la difesa dei nostri diritti e della nostra dignità, così come gli sforzi di non permettere mai a noi stessi di essere sopraffatti dal sentimento di odio.
    Lech Walesa
  • Un innegabile bisogno di diritti, e di diritto, si manifesta ovunque, sfida ogni forma di repressione, innerva la stessa politica.
    Stefano Rodotà
  • Ma guarda che senza di noi, non avete per cosa battervi, siete un branco di playboy bianchi annoiati che cercano di spremersi i foruncoli con i soldi di papà. Senza di noi come la fate la rivoluzione sociale?
    Ellis
  • I diritti non nascono che dal dovere compiuto.
    Felice Cavallotti
  • Figuriamoci se un droide non può più camminare per il deserto. Ho dei diritti anch’io.
    C1-P8
  • Figuriamoci se un droide non può più camminare per il deserto. Ho dei diritti anch'io.
  • I diritti presuppongano doveri senza i quali si trasformano in arbitrio.
    Benedetto XVI
  • Io appartengo alla generazione di lavoratori che, nati nei villaggi e nelle frazioni di campagna polacca, ha avuto la possibilità di ricevere un’educazione e trovare lavoro nel settore industriale, diventando nel frattempo consapevoli dei loro diritti e della loro importanza nella società.
    Lech Walesa
  • La gente rivendica i propri diritti sulle persone a cui vuole bene dandogli un nome diverso. Etichettandole come se fosse roba loro.
    Chuck Palahniuk
  • La vera civiltà è quando ciascun uomo dà a ciascun altro ogni diritto che pretende per se stesso.
    Robert Green Ingersoll
  • Non permettere che infiocchettino in confezioni regalo quello che ti è dovuto.
    Dino Basili
  • Non permettere che infiocchettino in confezioni regalo quello che ti è dovuto.
  • La dichiarazione universale dei diritti dell’uomo si applica ai popoli di ogni paese, quale che sia il loro retaggio culturale, perché tutti gli esseri umani hanno una comune aspirazione alla libertà, all’uguaglianza e alla dignità.
    Tenzin Gyatso
  • Il coraggio non deve dare diritti per soperchiare il debole.
    Ugo Foscolo
  • Nonviolenza vuol dire dialogo: adoperare il nostro linguaggio, il linguaggio umano. Dialogo significa compromesso, rispetto dei diritti di ciascuno.
    Tenzin Gyatso
  • Fu proprio la barbarie registrata nei confronti della dignità umana che portò l’Organizzazione delle Nazioni Unite a formulare, appena tre anni dopo la sua costituzione, quella Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo che resta una delle più alte espressioni della coscienza umana nel nostro tempo.
    Karol Wojtyla
  • Chi ottiene un diritto non ottiene di violare quello degli altri per mantenere il suo.
    José Marti
  • Chi ottiene un diritto non ottiene di violare quello degli altri per mantenere il suo.
  • Essere mamma non è un mestiere, non è nemmeno un dovere: è solo un diritto tra tanti diritti.
    Oriana Fallaci
  • Un diritto senza una corrispettiva responsabilità è irreale come un foglio di carta che ha un solo lato.
    Felix Morley
  • Il diritto e il dovere sono come le palme: non danno frutti se non crescono fianco a fianco.
    Felicitè-Robert Lamennais
  • Le regole di maggioranza funzionano solo se si considerano anche i diritti individuali: non si possono avere cinque lupi e una pecora che votano su cosa cucinare per cena.
    Larry Flynt
  • La libertà è il diritto di fare ciò che le leggi permettono.
    Charles-Louis De Montesquieu
  • La libertà è il diritto di fare ciò che le leggi permettono.
  • Il Vaticano, un tempo nemico convinto dei diritti dell’uomo ma ben disposto oggi a immischiarsi nella politica europea, continua a non poter sottoscrivere la Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo del Consiglio d’Europa: troppi canoni del diritto ecclesiastico romano, assolutistico e medioevale, dovrebbero prima essere modificati.
    Hans Küng
  • L’America non ha inventato i diritti umani. In realtà, i diritti umani hanno inventato l’America.
    Jimmy Carter
  • Non vale la pena avere dei diritti che non derivano da un dovere assolto bene.
    Mahatma Gandhi
  • I diritti possono essere universali, ma la loro applicazione è locale.
    Murray N. Rothbard
  • I diritti delle donne sono doveri degli uomini.
    Karl Krauss
  • I diritti delle donne sono doveri degli uomini.
  • Non conta la sessualità delle persone ma contano le persone, i loro diritti. Sono contro le leggi dell’aborto ad esempio, ma sono contento che ci siano queste leggi. Un grosso cambiamento è iniziato.
    Ferzan Ozpetek
  • Il fine ultimo di tutti i cambiamenti sociali rivoluzionari è lo stabilire la santità della vita umana, la dignità dell’uomo, il diritto di ogni essere umano alla libertà e al benessere.
    Emma Goldman
  • Non rivendico diritti; perciò non ne devo riconoscere alcuno. Ciò che posso prendere con la forza, con la forza lo prendo; a quello che non posso ottenere con la forza non ho nessun diritto, e non mi dò arie, né mi consolo parlando dei miei imperscrutabili diritti… Non m’interessa se ho diritto o no a una data cosa, se sono autorizzato o no a fare questo o quello; quando ho il potere, diritti e autorizzazioni me li prendo da solo, e non ho bisogno che me li riconosca un altro.
    Max Stirner
  • Non vi è destino più disperato che essere catturati in questa spirale, dove il diritto è usato come arma.
    Ernst Jünger
  • Che vuol dire diritto alla vita? Posto il diritto del pesce grosso, dove se ne va il diritto del pesce piccolo?
    Arturo Graf
  • Le citazioni di cui non conosciamo la fonte

  • C’era una volta un popolo così ignorante che conosceva di più le regole del calcio che i propri diritti.
  • C’era una volta un popolo così ignorante che conosceva di più le regole del calcio che i propri diritti.

Godere dei diritti, che siano essi di tipo politico o sociale nel senso più ampio del termine, significa riconoscere a ciascuno pari dignità, la medesima giustizia e le stesse opportunità, senza alcuna discriminazione che riguardi il sesso, la religione, la razza, lingua, condizioni personali e sociali. Purtroppo, anche nelle società moderne e più progredite, si assiste a una limitazione dei diritti non sempre giustificata: questo, però, non appare oltremodo tollerabile giacché non riconoscere questi principi basilari e fondamentali significa arretrare in un’epoca oscura in cui la paura, le razzie e il sospetto spadroneggiavano in modo assoluto. Non a caso, ancora oggi, chi si batte per la libertà e per il rispetto dei diritti umani che andrebbero a tutti riconosciuti, è visto con sospetto e diffidenza, quasi fosse un nemico da combattere.

La storia, però, ci insegna che senza i grandi pensatori, senza l’aiuto di alcune menti sagge e illuminate, quelle che hanno combattuto perdendo anche la propria vita affinché si riconoscessero all’uomo quei diritti che gli sono propri e che gli spettano anche solo per il fatto di essere al mondo, ci troveremmo in un clima di terrore, senza regole, in cui l’anarchia e il totalitarismo regnerebbero sovrani. Ed è proprio per questo motivo che il riconoscimento dei diritti fondamentali dell’essere umano non può essere demandato al voto pubblico: una maggioranza, per quanto ampia, non potrebbe mai decidere di eliminare queste prerogative concesse all’individuo in quanto tale. Anzi, la funzione della Repubblica e degli Stati democratici è proteggere i diritti umani da qualsiasi ingerenza avversa.

Data di ultima modifica: 9 Ottobre 2019

Privacy Preference Center

Cookie Tecnici

Questi cookie sono usati esclusivamente per poterti fornire il servizio di TrovaFrasi

cookie tecnici di trovafrasi

Pubblicità Personalizzata

Profilazione per annunci personalizzati

adsense

Analytics

Other