Frasi sui media e le fonti dell’informazione

Pubblicato il: 27 Agosto 2020
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (12 votes, average: 3,83 out of 5)
media

I mezzi di comunicazione di massa sono importanti per trasmettere informazione, ma purtroppo non tutto quello che passa attraverso la loro “voce” corrisponde a verità. Le persone tendono a fidarsi ancora principalmente della carta stampata e della televisione, rispetto ad internet.

Le frasi sui media ci raccontano il mondo dell’informazione moderno italiano e non solo.

    Le migliori citazioni sui media con autore

  • Leggo avidamente il giornale. È la mia unica fonte di continua finzione letteraria.
    Aneurin Bevan
  • Il confronto con i giornali stranieri è umiliante. Quelli si occupano di cose serie mentre da noi si stampano solo cazzate.
    Citazioni In Prosa
  • Il giornale non dovrà avere alcuna indicazione di partito. Dovrà essere un giornale di sinistra. Io propongo come titolo l’Unità puro e semplice che sarà un significato per gli operai e avrà un significato più generale.
    Antonio Gramsci
  • Un giornalista non si deve schierare. I giornalisti hanno una funzione simile a quella dei giudici.
    Mario Giordano
  • La tv può avere un potere enorme, oggi l’informazione viene in maggioranza dalla televisione. In tv si fa politica, con la televisione è stato eletto Kennedy.
    George Clooney
  • La tv può avere un potere enorme, oggi l'informazione viene in maggioranza dalla televisione. In tv si fa politica, con la televisione è stato eletto Kennedy.
  • Da quando sono sbarcato, soltanto giornali, gazzette, pubblicazioni periodiche, tutte letture frivole e leggere, a parte gli Atti, hanno assorbito impercettibilmente il mio tempo e le mie energie.
    Patrick O’Brian
  • Chi fa politica sa che, nel bene e nel male, viene spogliato di tutto. E sono pure contrario all’idea di mettere il bavaglio all’informazione: si rischia che il cittadino non possa più sapere di chi si può fidare e di chi no.
    Antonio Di Pietro
  • Su 5 milioni di copie di quotidiani vendute ogni giorno (esclusi i giornali sportivi), solo 250 mila sono favorevoli all’esecutivo e 750 mila neutrali: quattro milioni sono contro.
    Silvio Berlusconi
  • L’informazione è potere. Ci ha protetti dai comunisti nel 1919 e da allora la nostra FBI ha continuato sapientemente a raccoglierla, organizzarla e custodirla.
    J. Edgar Hoover
  • Le due grandi armi impiegate dai partiti per riuscire sono i giornali e le associazioni.
    Alexis De Tocqueville
  • Le due grandi armi impiegate dai partiti per riuscire sono i giornali e le associazioni.
  • E’ evidente che quando la tua parte politica governa, meno informazione c’è e meglio è, meno fastidi ci sono meglio è, meno voci ci sono e meglio è.
    Enrico Mentana
  • I giornalisti sono impermeabili a tutto. Arrivano sul cadavere caldo, sulla partita, a teatro, sul villaggio terremotato, e hanno già il pezzo incorporato. Il mondo frana sotto i loro piedi, s’inabissa davanti ai loro taccuini, e tutto quanto per loro è intercambiale letame da tradurre in un preconfezionato compulsare di cavolate sulla tastiera. Cinici? No frigidi.
    Carmelo Bene
  • Ritengo un dovere dei giornalisti non porgere altro che i fatti ai loro lettori.
    Mahatma Gandhi
  • Le gazzette d’Italia sono molto oscure, e non possono farvi né gran bene né gran male.
    Paul-Louis Courier
  • Nel giornale si trova tutto. Basta leggerlo con sufficiente odio.
    Elias Canetti
  • Nel giornale si trova tutto. Basta leggerlo con sufficiente odio.
  • C’è un terribile tic culturale per cui si considera informazione politica solo il talk show. Non è così. Ma c’è anche il tic del paragone, per cui i giornalisti passano il tempo a commentare il lavoro dei colleghi: così il cerchio si chiude, ed i giornalisti diventano protagonisti del proprio lavoro, dimenticandosi di raccontare la realtà.
    Giovanni Floris
  • La gente confonde quello che legge nei quotidiani con le notizie.
    A. J. Liebling
  • Un giornalista che debba opinioneggiare e gigioneggiare ogni giorno, che debba maneggiare quello strumento antiveritativo che è la tv, dove tutto o quasi si equivale ed intrattiene, insomma il tipo ideale di mentecatto dei nostri giorni, può ben avere nascosto in qualche parte del suo fegato, delle sue viscere, del suo psichismo, per non scomodare la parola cuore, un gusto non spento del significato delle cose e delle persone.
    Giuliano Ferrara
  • La mancanza di adeguata informazione unita al comportamento opportunistico della burocrazia, impediscono una pianificazione efficace anche in presenza della decentralizzazione, soprattutto a lungo termine. E la cosa vale non soltanto per lo stato, ma anche per le imprese.
    Kenneth Arrow
  • Il giornale è la vita. Noi viviamo attraverso le vite degli altri. Smettere di fare i giornali equivarrebbe a smettere di vivere.
    Vittorio Feltri
  • Il giornale è la vita. Noi viviamo attraverso le vite degli altri. Smettere di fare i giornali equivarrebbe a smettere di vivere.
  • Buoni giornali e pochi (giacché il buono non può mai esser molto) sono la manna di una nazione.
    Vincenzo Gioberti
  • Faccio informazione e penso di avere il dovere di non essere cialtrona.
    Myrta Merlino
  • Non posso essere razionale quando parlo con i giornalisti, perché loro non sono persone razionali.
    John McEnroe
  • La preghiera del mattino dell’uomo moderno è la lettura del giornale. Ci permette di situarci quotidianamente nel nostro mondo storico.
    Citazioni In Prosa
  • È per questo che ti vengono sempre gli incubi: guardi troppo il telegiornale!
    Lori
  • È per questo che ti vengono sempre gli incubi: guardi troppo il telegiornale!
  • Che cosa ci offre il cavaliere? In pratica la libertà di tacere, se no di essere estromessi dagli uffici pubblici e dall’informazione.
    Giorgio Bocca
  • I giornalisti scrivono perché non hanno niente da dire, e hanno qualcosa da dire perché scrivono.
    Karl Kraus
  • In nessuna teoria democratica si mette in dubbio il fatto che una delle caratteristiche di una dittatura sia il monopolio dell’informazione.
    Giovanni Sartori
  • I giornalisti sono come le donne: le amanti che non domandano niente sono quelle che costano di più.
    Georges Clémenceau
  • Mixer ha cambiato il modo di fare informazione in tv. L’hanno copiato in molti.
    Giovanni Minoli
  • Mixer ha cambiato il modo di fare informazione in tv. L'hanno copiato in molti.
  • Il nuovo giornalismo è solo opinioni e banalità, non ci sono notizie. Non so perché la gente abbia desiderio di cose nuove e scintillanti ogni giorno. Io ho fame e sete di informazione vera, ma non ne trovo da nessuna parte.
    Russell Crowe
  • Da bambino non avevo la televisione in casa, oggi mi rifaccio. Guardo soprattutto programmi d’informazione. Il problema è che rimango come ipnotizzato dallo schermo televisivo, anche nelle trasmissioni più inutili riesco a trovare qualcosa di interessante.
    Samuel Eto’o
  • Oggi c’è sempre più controllo dei capitali sulla televisione, ecco perché l’informazione è messa in un angolo, non frutta denaro ed è pure pericolosa… Un tempo l’informazione poteva controllare gli altri poteri: non era solo un diritto ma una responsabilità. Ora invece non si fanno più le domande che contano.
    George Clooney
  • È pur sempre il giornale dell’establishment che ha il peso maggiore nella società italiana, cioè il mondo industriale solido che c’era nel capoluogo lombardo.
    Ugo Intini
  • L’informazione non può essere serva della politica, altrimenti perde la sua funzione.
    Milena Gabanelli
  • L'informazione non può essere serva della politica, altrimenti perde la sua funzione.
  • C’è chi ha parlato di prostituzione intellettuale ma c’è una grande differenza tra una prostituta e certi giornalisti: ci sono cose che una prostituta non fa. Per questo esistono le escort.
    Daniele Luttazzi
  • Nel mondo arabo esistono fonti di informazione, a noi del tutto ignote, le quali sostengono l’idea che c’è bisogno di una pressione esterna per diffondere la democrazia.
    Emma Bonino
  • Un giornalista in buone condizioni di salute fisica e mentale non trova mai belli gli articoli di un altro, neppure se è suo figlio. Anzi, specialmente se è suo figlio.
    Vittorio Zucconi
  • Oggi si spaccia per informazione la propaganda, e il resto è in balia dei pusher.
    Milena Gabanelli
  • Se il giornalista è cieco vede solo le ombre. Se il giornalista non è cieco vedrà anche le luci.
    Giorgio Napolitano
  • Se il giornalista è cieco vede solo le ombre. Se il giornalista non è cieco vedrà anche le luci.
  • Nei grandi giornali di oggi, che non possono farne a meno, chi comanda non è più nemmeno il direttore: è l’ufficio marketing.
    Citazioni In Prosa
  • Sono stato sentito per più di due ore dalla commissione anti-trust e ho spiegato che, nelle condizioni attuali l’informazione televisiva è completamente appaltata ai partiti. Per garantire il pluralismo bisogna dare spazio alle televisioni commerciali.
    Silvio Berlusconi
  • Se diventa un bel circo mediatico allora è bene che voi facciate i domatori.
    American Crime Story
  • Vedo con una certa preoccupazione, per esempio, che canali digitali o via etere possono essere concentrati nelle mani di un singolo editore, di un singolo magnate che può in qualche modo condizionare la politica, non solo del Paese nel quale investe, magari dei molti Paesi nei quali investe. Questo è un problema assai serio della democrazia dell’informazione, non soltanto nel nostro Paese.
    Ferruccio De Bortoli
  • Una sola frase basterà a descrivere l’uomo moderno: egli fornicava e leggeva i giornali.
    Albert Camus
  • Una sola frase basterà a descrivere l'uomo moderno: egli fornicava e leggeva i giornali.
  • Dopo le legittime proteste di alcuni studenti e di alcuni professori, il Papa ha preferito rinunciare per motivi di immagine. E così oggi tutti i mezzi di informazione (con poche, lodevoli eccezioni) scrivono della “censura al Papa”. Che non c’è mai stata! Ratzi è abile, altroché. Di questo passo potrebbe diventare addirittura direttore del Foglio.
    Daniele Luttazzi
  • I media sono un arcipelago con dentro tante cose, dai prodotti che devono essere venduti ad altri che non devono seguire le regole del mercato, come l’informazione. Entrambi devono essere gestiti da soggetti competenti e responsabili.
    Milena Gabanelli
  • Quei bordelli del pensiero che si chiamano giornali.
    Honoré De Balzac
  • Per quanto riguarda il semplice fornire informazione, nessuna università ha avuto una qualsivoglia giustificazione per la sua esistenza dopo la popolarizzazione della stampa nel quindicesimo secolo.
    Alfred North Whitehead
  • [Combattere contro le fake news è] come battersi contro un’Idra a più teste mentre si nuota in uno tsunami di slime.
    Govindraj Ethiraj
  • [Combattere contro le fake news è] come battersi contro un'Idra a più teste mentre si nuota in uno tsunami di slime.
  • Non penso al cinema come a un giocattolo, ma come a uno strumento di divertimento, di informazione, di approfondmento.
    Charlize Theron
  • La velocità dell’informazione supera la nostra capacità di riflessione e giudizio e non permette un’espressione di sé misurata e corretta.
    Papa Francesco
  • A mie spese ho dovuto imparare che dietro la maschera della legalità democratica spesso si celano gli interessi e gli intrighi di lobby potenti, che calpestano il diritto e manipolano l’informazione pur di raggiungere i loro torbidi scopi.
    Erich Priebke
  • Chi di voi vorrà fare il giornalista, si ricordi di scegliere il proprio padrone: il lettore.
    Indro Montanelli
  • Questo telegiornale andrà in onda in forma ridotta per venire incontro alle vostre capacità mentali.
    Daniele Luttazzi
  • Questo telegiornale andrà in onda in forma ridotta per venire incontro alle vostre capacità mentali.
  • Striscia la Notizia è nato oltre 20 anni fa come programma di varietà che ironizzava su certi tg. Negli anni l’informazione giornalistica in Italia non è migliorata.
    Enzo Iacchetti
  • Tutti i giornalisti dovrebbero essere portati al macero, insieme ai loro giornali!
    Oliver Larrabee
  • I giornalisti sono tutti uguali, fanno pressing, non hanno mezze misure. Dipende da noi.
    Ronaldinho
  • Solo un uso sapiente e controllato dei nuovi media permette di conservare quella privatezza del pensiero che altrimenti andrebbe smarrita. Perché l’elemento comunicativo, giustamente idolatrato ancora pochi decenni or sono, può trasformarsi in un fattore di disinformazione di negazione della vera conoscenza.
    Gillo Dorfles
  • È pericolosissimo quando l’informazione si traveste da spettacolo.
    Paolo Bonolis
  • È pericolosissimo quando l'informazione si traveste da spettacolo.
  • Purtroppo l’informazione è diventata questo, un megafono del potere politico ed economico: due poteri che controllano impunemente giornali e televisioni con un conformismo addirittura peggiore di quando c’era Berlusconi; almeno lì, da sinistra, per il gioco delle parti, qualcuno diceva qualcosa. Adesso che c’è la grande ammucchiata, che mette tutti d’accordo, praticamente non si muove più foglia.
    Marco Travaglio
  • La ragione per cui il populista-demagogo Berlusconi piace agli italiani è la stessa per cui, ai loro occhi, il conflitto d’interessi non è una ferita grave della nostra democrazia. Il fatto che egli sia stato al contempo capo del governo e padrone dell’informazione sembra qualcosa di naturale, di normale, qualcosa che tutti vorrebbero praticare.
    Giorgio Bocca
  • La dirigenza Rai, costola di governo, da una parte boicotta le trasmissioni di punta ad altissimo indice di gradimento come Report della Gabanelli, Annozero di Santoro e Ballarò di Floris, dall’altra elabora strategie fallimentari come TivuSat e promuove l’informazione faziosa di soggetti come Minzolini o Vespa, che stanno al giornalismo come la sedia elettrica alla vita umana.
    Antonio Di Pietro
  • Le notizie false non sono un problema che riguarda la tecnologia, sono un sintomo della sfiducia nei confronti dei media.
    Ian Katz
  • I più pericolosi animali da preda della civiltà: le grandi bobine di carta da giornale.
    Citazioni In Prosa

Sui media si possono fare diverse considerazioni, ma è bene cominciare col dare una definizione a questa parola di origine latina, e non inglese come molti pensano.
Per media si intendono i diversi mezzi di informazione di massa che si occupano di diffondere notizie, quindi i giornali stampati che per molto tempo sono stati il mezzo di comunicazione di massa più utilizzato, poi radio, registrazioni, televisione ed infine il computer. Media sono anche i manifesti e il cinema, che fanno passare i loro messaggi alla popolazione.

Grazie all’immediatezza delle notizie diffuse attraverso internet su computer e cellulari, una grande quantità di informazioni viene veicolata in modo veloce e capillare, ma non è affatto garantita la veridicità dei contenuti trasmessi.
I media hanno un grande potere e possono modificare gli atteggiamenti delle persone, influenzando non solo i pensieri, ma anche i comportamenti. Gli studi su questo fenomeno sono tanti e cercano di comprendere i meccanismi per cui le masse dipendono dai media e si lasciano facilmente convincere ad acquisti, condotte e ideologie.
Non si può negare la grande utilità dei media, anche in termini di divulgazione culturale, ma allo stesso tempo preoccupa la dipendenza che spesso la popolazione subisce, non riuscendo a rinunciare ad essere sempre connessa e collegata con i canali che preferisce.

Uno teoria piuttosto veritiera afferma che le persone non si rendono conto di essere dipendenti dai mass media, ma sono propense a pensare che gli altri lo siano.
Queste comunicazioni pressanti, se da un lato accendono sogni e fantasia facendo sembrare possibili tante situazioni, dall’altro propongono modelli già elaborati che fanno diminuire l’immaginazione.
Non bisogna dimenticare che molto spesso i media fanno uso di messaggi subliminali, ovvero informazioni nascoste che vengono percepite solo a livello inconscio, senza una piena consapevolezza.
I media ci accompagnano ovunque e saranno sempre presenti nella nostra vita. Possiamo imparare ad usarli con oculatezza, ricavandone benefici ed evitando il più possibile di farci influenzare da loro, sia in termini di comportamento che di tempo rubato ad altre sane e soggettive occupazioni.

Data di ultima modifica: 27 Agosto 2020

Privacy Preference Center

Cookie Tecnici

Questi cookie sono usati esclusivamente per poterti fornire il servizio di TrovaFrasi

cookie tecnici di trovafrasi

Pubblicità Personalizzata

Profilazione per annunci personalizzati

adsense

Analytics

Other

X