Frasi sull’avarizia e il lato estremo del risparmio

Pubblicato il: 21 Gennaio 2020
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (16 votes, average: 4,25 out of 5)
frasi sull'avarizia

Sfogliando un dizionario si potrebbe erroneamente ritenere l’avarizia un comportamento da interpretare solo negativamente. Invece questa caratteristica ha una lunga serie di aspetti positivi da analizzare con attenzione, che possono contribuire a migliorare la vita delle persone.

Le frasi sull’avarizia analizzano complesso meccanismo che ci porta a risparmiare, a volte esagerando.

    Le migliori citazioni sull’avarizia con autore

  • A padre avaro figliuol prodigo
    Proverbio
  • Se i cristiani credessero effettivamente a Cristo farebbero il più delle volte il contrario di ciò che fanno e sarebbero l’opposto di quel che sono in quasi tutte le ore della vita cioè superbi, avidi, avari, vendicativi, violenti, carnali e bestiali.
    Giovanni Papini
  • Avaro (agg.). Smodatamente desideroso di conservare ciò che altre brave persone vorrebbero tanto ottenere.
    Ambrose Bierce
  • [Diogene di Sinope] Definì l’avarizia la metropoli di tutti i mali.
    Diogene Laerzio
  • Tra l’avarizia e la prodigalità sta l’economia, ed è questa una virtù che l’uomo onesto deve praticare.
    Paolo Mantegazza
  • La disdetta dell’avaro è che non riesce a infilarsi nella fessura del salvadanaio.
    Dino Basili
  • La disdetta dell’avaro è che non riesce a infilarsi nella fessura del salvadanaio.
  • La città è travagliata da questi due vizi: l’avarizia e la lussuria; e queste pesti hanno rovinato tutte le grandi cose dell’impero.
    Tito Livio
  • Vinci l’ira con la delicatezza, la cattiveria con la bontà, l’avarizia con la generosità, la menzogna con la verità.
    Buddha
  • La ricerca esclusiva dell’avere diventa
    Papa Paolo VI
  • L’avarizia. È così sciocca che non sa neppure contare.
    Charles-Louis De Montesquieu
  • Ci sono persone male alloggiate, costrette a dormire su scomodi giacigli, malvestite e ancor peggio nutrite, che subiscono i rigori delle stagioni, si privano spontaneamente della frequentazione degli uomini trascorrendo le giornate in solitudine, soffrono del presente, del passato, dell’avvenire, che vivono la vita come una continua penitenza e hanno trovato in tal modo il segreto per andare incontro alla propria rovina attraverso il cammino più penoso: sono gli avari.
    Jean De La Bruyère
  • L’avarizia ci toglie il piacere di spendere, ma ci dà quello di non aver speso.
    Roberto Gervaso
  • L’avarizia ci toglie il piacere di spendere, ma ci dà quello di non aver speso.
  • Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio. Sortirne tutti insieme è politica. Sortirne da soli è avarizia.
    Don Milani
  • L’avaro ha una somma pazzia, che sempre stenta per non stentare, e la vita a lui fugge sotto speranza di godere i beni con somma fatica acquistati.
    Leonardo Da Vinci
  • Avaro agricoltor non fu mai ricco.
    Toscani
  • Se è stata una vita piena, se hai potuto realizzare te stesso al meglio delle tue capacità, se hai conosciuto amore e dolore, se hai accettato i tuoi limiti ma hai utilizzato tutte le valenze vitali delle quali disponevi, se non hai prevaricato, se infine non sei stato avaro di te stesso; questo vuol dire aver fatto i conti con la morte.
    Eugenio Scalfari
  • Tutta quella roba se l’era fatta lui, colle sue mani e colla sua testa, col non dormire la notte, col prendere la febbre dal batticuore o dalla malaria, coll’affaticarsi dall’alba alla sera, e andare in giro, sotto il sole e sotto la pioggia, col logorare i suoi stivali e le sue mule — egli solo non si logorava pensando alla sua roba […] quando uno è fatto così, vuol dire che è fatto per la roba
    Giovanni Verga
  • Alla povertà mancano molte cose, all’avarizia tutte.
    Publilio Siro
  • Alla povertà mancano molte cose, all'avarizia tutte.
  • L’avarizia in età avanzata è insensata: cosa c’è di più assurdo che accumulare provviste per il viaggio quando siamo prossimi alla meta?
    Marco Tullio Cicerone
  • L’avarizia come l’invidia, è un peccato impopolare: non per la diffusione, che è largamente superiore a quella della lussuria (praticata solamente da pochi devoti), ma per la reticenza dei peccatori, pronti ad ammettere eccessi di gola e di ira, ma raramente disposti a riconoscere una debolezza che è il motore segreto di quasi tutte le loro azioni
    Giuseppe Pontiggia
  • L’avarizia è scuola di ogni vizio.
    Proverbio Toscano
  • Quando gli dissero che era tempo di lasciare la sua roba, per pensare all’anima, uscì nel cortile come un pazzo, barcollando, e andava ammazzando a colpi di bastone le sue anitre e i suoi tacchini, e strillava: ‘Roba mia, vientene con me!’.
    Giovanni Verga
  • L’avarizia accumula ricchezze che usa per il tornaconto personale, non nell’interesse collettivo.
    Cesare Marchi
  • Il più grande piacere per un avaro è la rinuncia a un piacere.
    Gottfried Benn
  • Il più grande piacere per un avaro è la rinuncia a un piacere.
  • La semplicità a volte è il sintomo di una interna avarizia.
    Alda Merini
  • Che cos’è l’avarizia? È un continuo vivere in miseria per paura della miseria.
    Bernardo Di Chiaravalle
  • L’avarizia, com’è noto, ha una fame da lupo, e quanto più s’ingrassa, tanto più si fa insaziabile.
    Nikolaj Gogol
  • L’avarizia com’è noto ha una fame da lupo e quanto più s’ingrassa tanto più si fa insaziabile.
    Nikolai Gogol
  • Il verbo «dare» gli è tanto in odio che non dice mai «Ti dò il buon giorno», ma «… te lo impresto».
    Molière
  • Il verbo «dare» gli è tanto in odio che non dice mai «Ti dò il buon giorno», ma «… te lo impresto».
  • L’avaro prova insieme tutte le preoccupazioni del ricco e tutti i tormenti del povero.
    Albert Guinon
  • Non c’è avaro che non si riproponga di fare, un giorno, una spesa ingente; ma arriva la morte e fa realizzare i suoi progetti all’erede.
    Voltaire
  • A padre avaro figlioul prodigo.
    Proverbio Toscano
  • Tu ami? Quella domanda aveva preso a tormentarla senza che nemmeno lei sapesse cosa significava.
    Arrivò l’autunno, e tanto sull’isola quando a Capo Procione, al di là dello Stretto, fu un autunno gelido e avaro di quelle piogge che colorano gli alberi. Il vento fischiava note lunghe e fredde che risuonavano nel cuore di Stella.

    Stephen King
  • Era avarissimo: quando dava la mano porgeva solo due dita.
    Marcello Marchesi
  • L’avaro è senz’altro un pazzo: che senso ha, infatti, vivere da povero per morire da ricco?
    Decimo Giunio Giovenale
  • L’avaro è senz’altro un pazzo: che senso ha, infatti, vivere da povero per morire da ricco?
  • L’avarizia comincia dove finisce la povertà.
    Honoré De Balzac
  • L’avarizia è l’unico vizio che, negli occhi dei posteri, si trasforma in virtù.
    Martin Held
  • L’ultimo vestito ce lo fanno senza tasche.
    Proverbio Toscano
  • E gioverravi ricordarvi che l’avarizia fu sempre inimica della virtù. Raro potrà acquistare nome animo alcuno che sia dato al guadagno.
    Leon Battista Alberti
  • Non importa quanto tardo, avaro o saggio sia un uomo. Egli sa che la felicità è indisputabilmente giusta.
    Helen Keller
  • Pare che per molti il desiderio maggiore sia quello di essere il più ricco al cimitero.
    Mary Barbara Hamilton Cartland
  • Pare che per molti il desiderio maggiore sia quello di essere il più ricco al cimitero.
  • Epitaffio su una lapide in un cimitero scozzese: Qui giace Fred Mc Guire. Gli cadde un penny: morì nella mischia.
    Marcel Archard
  • Trova tempo per lavorare: è il prezzo del successo.
    Per pensare: è la fonte del potere.
    Trova tempo per giocare: è il segreto dell’eterna giovinezza.
    Per leggere: è il fondamento della saggezza.
    Trova tempo per l’amicizia: è la strada della felicità.
    Per sognare: è attaccare il tuo carro ad una stella.
    Trova tempo per amare ed essere amato: è il privilegio degli dèi.
    Per aiutare gli altri: la giornata è troppo breve per essere avari.
    Trova tempo per ridere: è la musica dell’anima.

    Proverbio Irlandese
  • All’avaro manca tanto quello che ha quanto quello che non ha.
    Publilio Sirio
  • L’avarizia è il più stupido dei vizi capitali perché gode di una possibilità, o se si preferisce di un potere, che non si realizza mai. Il denaro accumulato dall’avaro, infatti, ha in sé il potere di acquistare tutte le cose, ma questo potere non deve essere esercitato, perché altrimenti non si ha più il denaro e quindi il potere a esso connesso.
    Umberto Galimberti
  • Sa perché dicono che sono avaro? Perché i soldi non li sbatto in faccia alla gente, come fanno certi miei colleghi.
    Alberto Sordi
  • C’è solo un modo di buttare via il proprio denaro: non spenderlo.
    Mirko Badiale
  • C’è solo un modo di buttare via il proprio denaro: non spenderlo.
  • Gli avari sono tutori non padroni delle loro ricchezze.
    Salvator Rosa
  • È certamente stolto pretendere da altri ciò che nessuno può ottenere da se stesso, di essere attento, appunto, più agli altri che a sé, di non essere avaro, né invidioso, né ambizioso ecc., soprattutto per chi sia ogni giorno esposto alle fortissime spinte di tutte le passioni.
    Baruch Spinoza
  • L’avaro spende più da morto in un sol giorno di quanto facesse da vivo in dieci anni; e il suo erede spende più in dieci mesi di quanto non abbia saputo fare lui durante tutta la vita.
    Jean De La Bruyère
  • Gli avari sono dei contemporanei antipatici, ma dei graditissimi antenati.
    Victor De Kowa
  • L’avarizia è un vizio che può trarre in inganno perché all’inizio assume l’aspetto di una virtù.
    Decimo Giunio Giovenale
  • Le frasi sull’avarizia di cui non conosciamo la fonte

  • L’avaro è colui che vive da povero per paura della povertà.
  • L’avaro è colui che vive da povero per paura della povertà.
  • Era così tirchio che quando seppe dei saldi alle Pompe Funebri, si suicidò!
  • Era così tirchio che quando seppe dei saldi alle Pompe Funebri, si suicidò!
  • L’avarizia è come il fuoco: più legna si mette e più brucia.

L’avaro non è soltanto colui che non spende per paura di privarsi del denaro. Al contrario l’avarizia può essere una condotta improntata alla conservazione e soprattutto alla tutela di un patrimonio. Quando si tiene veramente a una cosa non la si dilapida mai con faciloneria. Essere avari perciò vuol dire in particolar modo avere a cuore i possedimenti materiali e affettivi. Dare la giusta misura alle cose non è affatto una qualità da mettere in cattiva luce. L’avaro protegge tutto ciò che ama e lo fa con energia, con convinzione, con la consapevolezza di comportarsi correttamente. Bisogna essere avari di fronte ai falsi amici che vorrebbero una prodigalità unidirezionale, sempre e solo a loro favore. Nella vita quotidiana si trovano molto spesso individui pronti ad accusarci di essere tirchi, portandoci a spendere per l’acquisto di oggetti pressoché inutili, che servono solo ad arricchire chi ce li vende. Fortunatamente entra in campo l’avarizia che impone quell’attimo di riflessione in più. Evitare di sobbarcarsi preventivamente un onere economico è il metodo più efficace per non sprecare denaro. Comprare dev’essere sinonimo di scegliere e non di farsi scegliere.

C’è una forma di avarizia che può sembrare astratta e che invece è assai concreta. L’avaro di sentimenti è colui che non mette mai in mostra l’amore per non rischiare di banalizzarlo. Non esprimere mai un’emozione sarebbe sbagliatissimo ma non bisogna nemmeno sminuire le sensazioni più forti. Prima di pronunciare una dichiarazione d’amore occorre far crescere la passione, alimentare l’impulso, fare il pieno di ardore. L’avaro raggruppa tutta questa eccitazione e la concede solo nelle occasioni veramente speciali. L’avarizia sentimentale è una forma positiva di gelosia. Le frasi più belle si dicono soltanto alle persone che si amano realmente, a quelle che rappresentano l’essenza stessa della nostra vita. L’avarizia è utilissima per concentrare le attenzioni sul vero obiettivo. Ovviamente poi bisogna essere generosi, donarsi e donare tutto ciò che si possiede. L’avarizia non è necessariamente associata alla cupidigia. Si può essere avari senza desiderare le cose altrui e per il semplice fatto di amare smisuratamente tutto ciò che ci circonda.

Data di ultima modifica: 21 Gennaio 2020

Privacy Preference Center

Cookie Tecnici

Questi cookie sono usati esclusivamente per poterti fornire il servizio di TrovaFrasi

cookie tecnici di trovafrasi

Pubblicità Personalizzata

Profilazione per annunci personalizzati

adsense

Analytics

Other