Frasi sui demoni: la personificazione dei vizi

Pubblicato il: 6 Novembre 2020
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (15 votes, average: 3,67 out of 5)
demoni

Sin dalla notte dei tempi, ogni civiltà che ha colonizzato questa terra ha fondato le proprie credenze e religioni sulla lotta tra il bene e il male, ovvero sull’esistenza di un’entità bonaria e una malvagia.

Le frasi sui demoni ci raccontano del significato che questi assumono nella nostra società.

    Le migliori citazioni sui demoni con autore

  • Non sarà che il demonio e Dio, in definitiva, sono la stessa cosa?
    MW
  • La tentazione del potere è demoniaca e sempre, nella storia della Chiesa, è stata all’origine di misfatti, di cui Giovanni Paolo II ha dovuto chiedere perdono.
    Massimo D’Alema
  • Il demonio è come una lima sorda che bisogna sorprendere fin dal principio.
    Teresa D’Avila
  • Si può condurre una esistenza apparentemente normale senza sapere di essere posseduti dal Demonio.
    Matteo La Grua
  • Gli altari in rovina sono abitati da demoni.
    Ernst Jünger
  • Gli altari in rovina sono abitati da demoni.
  • Il demonio può vincere delle battaglie. Anche importanti. Ma mai la guerra.
    Gabriele Amorth
  • L’unico modo per spiazzare il demonio, quando questi suscita in noi sentimenti di odio verso coloro che ci fanno del male, è pregare subito per loro.
    Giovanni Maria Vianney
  • “Sei un diavolo?”
    “Io sono un uomo,” rispose Padre Brown gravemente; “E quindi ho tutti i demoni dentro il mio cuore.”

    GK Chesterton
  • Non serve a niente scacciare i nostri demoni: essi fanno parte di noi; dobbiamo accettarli e vivere in pace con essi.
    David Herbert Lawrence
  • Non demonizzate la follia, un giorno potrebbe essere l’unica via d’uscita.
    Emagua, Twitter
  • Non demonizzate la follia, un giorno potrebbe essere l’unica via d’uscita.
  • Tu credi che c’è un Dio solo? Fai bene; anche i demòni lo credono e tremano!
    Lettera Di Giacomo
  • C’è un cielo nell’uomo: l’anima stessa. Nuvolosa o serena, l’anima umana è il cielo, ove angeli e demoni si combattono fra luce e tenebra.
    Fabio Tombari
  • L’uomo è stato creato per il cielo: il demonio ha rotto la scala che conduceva al cielo.
    Giovanni Maria Vianney
  • Il nostro [dei demoni] solo punto di incontro è l’odio implacabile che abbiamo votato ai mortali.
    Teresa Di Lisieux
  • In qualche modo i nostri demoni non sono mai quello che ci aspettiamo quando li incontriamo faccia a faccia.
    Nelson DeMille
  • In qualche modo i nostri demoni non sono mai quello che ci aspettiamo quando li incontriamo faccia a faccia.
  • I demoni non sono più esclusivi abitatori di rovine. Hanno capito che questa civiltà è tutta un immenso brulicare di rovine, perché riflette l’uomo nella sua integrità di male.
    Guido Ceronetti
  • Io credo che il Signore mi abbia permesso di ricordarmene
    Teresa Di Lisieux
  • Al demone non occorrono neanche orecchie, neppure voce o sussurro; penetra il senso interno, come si è detto. In questa maniera inviano sogni; fanno ascoltare voci, provocano visioni non solo, ma anche a chi è sveglio inculcano determinati pensieri a stento attribuibili a un altro, talvolta mediante enigmi, talvolta insinuando la verità mediante più precisi sensi, talaltro ingannando forse.
    Giordano Bruno
  • Se il demonio fosse regnante non governerebbe i suoi stati che con la politica dei Spagnoli.
    Salvator Rosa
  • Quando vedo i giovani tutti occupati nel gioco son sicuro che il demonio ha un bel fare, ma non riesce a nulla.
    Don Bosco
  • Quando vedo i giovani tutti occupati nel gioco son sicuro che il demonio ha un bel fare, ma non riesce a nulla.
  • Le illusioni rendono tossici gli amori, li portano a farci male, sono il più grande nemico dell’anima, sono demoni.
    Raffaele Morelli
  • È venuto infatti Giovanni il Battista che non mangia pane e non beve vino, e voi dite: “Ha un demonio”. È venuto il Figlio dell’uomo che mangia e beve e voi dite: “Ecco un mangione e un beone, amico dei pubblicani e dei peccatori”.
    Gesù Di Nazareth
  • I demoni non sono da temere più delle mosche.
    Teresa Di Lisieux
  • Dovunque Dio erige una chiesa, sempre il demonio innalza una cappella; e se vai a vedere, troverai che dal secondo ci sono più fedeli.
    Daniel Defoe
  • Se sei in cerca di angeli o in fuga dai demoni, vai in montagna.
    Jeffrey Rasley
  • Se sei in cerca di angeli o in fuga dai demoni, vai in montagna.
  • Siete voi il mio demonio o il mio angelo? Non lo so, ma io sono vostra schiava!
    Victor Hugo
  • E così sarei un mostro? Ti sbagli… io sono il demonio!
    Broly
  • I demoni affamati non arrivano ai loro alluci.
    Dungeon Keeper 2
  • Liberandoci della vergogna ci libereremo anche della menzogna. E non ci rimarrà più nulla della società umana creata dal demonio. Sulla terra vivranno solo amanti felici.
    Alexander Pushkin
  • Il demonio non può nulla contro lo volontà, pochissimo sull’intelligenza e tutto sulla fantasia.
    Joris Karl Huysmans
  • Il demonio non può nulla contro lo volontà, pochissimo sull’intelligenza e tutto sulla fantasia.
  • Penso che i media siano un vero e proprio demone.
    George Michael
  • I demoni hanno fede, ma tremano.
    Fëdor Dostoevskij
  • Il demonio spesso ci fa un quadro dipinto a vividi colori dei difetti altrui, ed oscura i nostri.
    Giuseppe Marello
  • Un metodo semplice per reprimere i demoni sta nell’astenersi dall’aggrapparsi mentalmente a qualunque cosa. Questo è illustrato da un antico racconto, in cui uno strano personaggio era solito vagabondare attorno al territorio dell’eremo di un certo maestro di meditazione. A volte appariva sotto forma di santo buddista, a volte di re celeste, a volte irradiava una luce straordinaria, a volte proferiva strane sentenze. Questo andò avanti per dieci anni, poi si concluse. Il maestro di meditazione disse ai suoi discepoli: “Un demone celeste veniva qui a importunarmi, ma quale che fosse l’aspetto da lui assunto io facevo in modo di non guardarlo e di non ascoltarlo. Le manifestazioni del demone sono finite, ma il mio non guardare e non ascoltare non hanno fine.”
    Musō Soseki
  • Solo i demoni percorrono strade diritte.
    Antoni Gaudí
  • Solo i demoni percorrono strade diritte.
  • Tenete a memoria, che la solita parola che usa il demonio quando vuole spingerci al male è: Oh! è niente!
    Don Bosco
  • Il demonio non è in grado di dare ai suoi consacrati tutto ciò che promette.
    Francesco Bamonte
  • L’angelo non differisce dal demonio che per una riflessione che non gli si è ancora presentata.
    Paul Valéry
  • Si tenga lontano come la peste l’opinione di taluno che vorrebbe differire la prima comunione a un’età troppo inoltrata, quando per lo più il demonio ha preso possesso del cuore di un giovanetto a danno incalcolabile della sua innocenza.
    Don Bosco
  • Siamo noi i nostri stessi demoni e rendiamo il mondo il nostro inferno.
    Oscar Wilde
  • Siamo noi i nostri stessi demoni e rendiamo il mondo il nostro inferno.
  • Il far tutto il male che si può è uffizio del demonio; il non fare tutto il bene che si deve è azione da bestia.
    Papa Sisto V
  • Che me ne importava della torre, dei demoni, dello sperma e delle ossa e della polvere, mi sentivo libero perciò ero libero.
    Jack Kerouac
  • Quando il demonio ci molesta non dobbiamo avere paura, basta dare la mano all’angelo custode.
    Giuseppe Marello
  • Gli angeli e i demoni sono esseri in cui è completamente assente ogni forma di materia.
    Francesco Bamonte
  • I demoni stanno all’inferno… vaglielo a dire…
    Constantine
  • I demoni stanno all'inferno... vaglielo a dire...
  • Morire per una fazione è un male comune, | Ma essere impiccati per un’assurdità è il demonio.
    John Dryden
  • Il diavolo ed i demoni, essendo creati, […] sono necessariamente limitati nell’essere e nell’operare e quindi non possono fare miracoli.
    Francesco Bamonte
  • Non crediamo che esista un luogo su questa terra ove poter sfuggire alla lotta contro il demonio.
    Giovanni Maria Vianney
  • Non credo nei demoni. L’indifferenza e il malinteso possono creare situazioni malvagie. Il più delle volte le persone che sembrano impersonare il male sono in realtà vittime delle azioni del male.
    Max Von Sydow
  • Le figure demoniache e i temi occulti sono scomparsi dalla magia moderna.
    David Copperfield
  • Le figure demoniache e i temi occulti sono scomparsi dalla magia moderna.
  • Comprendiamo il valore della nostra anima dagli sforzi che il demonio fa per corromperla.
    Giovanni Maria Vianney
  • Confrontati con le parti oscure di te stesse, e di lavora per addomesticarle con l’illuminazione e il perdono. La tua disponibilità a lottare con i tuoi demoni spingerà i tuoi angeli a cantare.
    August Wilson
  • Al culmine della disperazione, solo la passione dell’assurdo può rischiarare di una luce demoniaca il caos.
    EM Cioran
  • Devi ammetterlo, ho suonato arpe di angeli e demoni per questa lercia città! Ah ah!
    Pinguino

I demoni, come entità malvagia hanno sempre trovato una concretizzazione in figure terrificanti, spaventose e mostruose, dalla cultura babilonese a quella romana, da quella egizia fino alla religione cristiana.

Il demone per i cristiani

Quando si parla di demoni, la mente corre alla figura del diavolo che nella religione cristiana non è altro che l’Angelo che, ribellatosi a Dio, è stato cacciato dal Paradiso. Assumendo la forma di serpente ha tentato Eva, dando origine al Peccato Originale (lo scrittore John Milton ha dedicato a questo episodio il famoso poema epico intitolato Il Paradiso Perduto) e nell’Apocalisse di Giovanni è il Drago, la cui sconfitta definitiva permetterà l’inizio del Giudizio Universale.
I cristiani rilevano la presenza di questo demone nelle azioni sbagliate degli uomini deboli, la cui anima è terreno fertile per il male. Non a caso si utilizza il termine demoni per indicare i tormenti, le paure, i sensi di colpa e i traumi che affliggono l’animo umano. Freud affermava che tutti hanno un’ombra e meno si è consapevoli di averla più questa diventa fitta e pesante.

I demoni nelle altre culture

Meno conosciuti ma altrettanto terrificanti sono i demoni delle antiche civiltà come i Sumeri e i Babilonesi: per loro il mondo in origine era popolato di demoni che altro non erano che le anime dei morti, con nomi tutt’altro che equivoci come Distruzione, Spirito Rapace e Destino di Morte.
Si chiamava Seth invece il demone per eccellenza che incuteva timore negli egizi: era il dio delle Tenebre che mirava all’annientamento del genere umano, alla stregua di Sekhmet, la dea che diffondeva sofferenze e malattie.
La fervida immaginazione etrusca identificava il demone della morte Charun in una figura molto vicina alle sembianze del Caronte virgiliano, con tanto di zanne e occhi infuocati.
La figura dei demoni, che ha avuto la sua trasposizione anche nel mondo dell’arte come ricorda ad esempio l’affresco di Giotto nella Cappella degli Scrovegni, si è sviluppata soprattutto nel Medioevo. In questo periodo infatti si pensava che ogni sciagura, dalle pestilenze alle guerre, fossero opera del diavolo: la figura del demone era usata moltissimo per persuadere a non cadere nel peccato e ogni persona che non seguiva i dettami della chiesa era considerato un eretico o una strega, con la Santa Inquisizione che li perseguitava e sterminava.

Data di ultima modifica: 6 Novembre 2020
X