Le frasi sul politicamente corretto: esagerato o necessario?

Pubblicato il: 11 Marzo 2021
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (10 votes, average: 3,90 out of 5)
politicamente corretto

Il concetto di politicamente corretto è tipico della modernità, oggi infatti, rispetto al passato, si tende a prestare un’attenzione maggiore ad eventuali reazioni alle proprie dichiarazioni e ai propri comportamenti.

Le frasi sul politicamente corretto ci mostrano di come si debba stare sempre più attenti a quello che si dice, in pubblico e non.

    Le migliori citazioni sul politically correct con autore

  • Io con Berlusconi non ho nulla in comune: mi è bastato vederlo un paio di volte in vita mia per capire che bisogna evitarlo. Lo considero politicamente come l’Aids: se lo conosci lo eviti.
    Antonio Di Pietro
  • Siamo tutti stanchi del politically correct. Oggi siamo nel pieno della generazione “kiss-ass”, la generazione “pussy”: questo non si può dire, questo non si può fare, tutto è proibito. Altrimenti piovono accuse di razzismo.
    Clint Eastwood
  • Il fatto che l’uomo sappia distinguere il giusto dallo sbagliato prova la sua superiorità intellettuale sulle altre creature; ma il fatto che egli possa agire in modo sbagliato prova la sua inferiorità morale rispetto a qualsiasi creatura che non può farlo.
    Mark Twain
  • Se dovessi scrivere un libro di morale, vorrei fosse di cento pagine. Novantanove di esse dovrebbero essere bianche. Sull’ultima pagina poi scriverei: conosco solo una legge, quella dell’amore.
    Albert Camus
  • Adesso, per essere politically correct, le donne piatte si chiameranno “portatrici sane di capezzoli”.
    Luciana Littizzetto
  • Adesso, per essere politically correct, le donne piatte si chiameranno portatrici sane di capezzoli.
  • Prima viene lo stomaco, poi viene la morale.
    Bertolt Brecht
  • Non è censurando, allontanando o ritentando l’esperienza fallimentare del politically correct che si ristabilisce un equilibrio ormai perduto di vista. Semmai, vigilando: e dunque, entrando nel mondo dei simboli per osservarli e riconoscerli. Per renderli, forse e finalmente, innocui.
    Loredana Lipperini
  • La lode che s’acquista in non lasciarsi offendere avanza la gloria che si guadagna vendicandosi.
    Pietro Aretino
  • Non vi è nulla di politicamente corretto che sia moralmente sbagliato.
    Daniel O’Connell
  • Il segreto della vita è l’onestà e un comportamento corretto. Se riesci a fingerli, ce l’hai fatta.
    Groucho Marx
  • Il segreto della vita è l’onestà e un comportamento corretto. Se riesci a fingerli, ce l’hai fatta.
  • Mantieni i tuoi pensieri positivi,
    perché i tuoi pensieri diventano parole.
    Mantieni le tue parole positive,
    perché le tue parole diventano i tuoi comportamenti.
    Mantieni i tuoi comportamenti positivi,
    perché i tuoi comportamenti diventano le tue abitudini.
    Mantieni le tue abitudini positive,
    perché le tue abitudini diventano i tuoi valori.
    Mantieni i tuoi valori positivi,
    perché i tuoi valori diventano il tuo destino.

    Mahatma Gandhi
  • Ogni errore può essere corretto – la domanda è chi paga.
    Billy
  • Non c’è altra logica che l’etica.
    Miguel De Unamuno
  • Non vorrei mai offendere nessuno, ma sono così stupidamente timida che spesso sembro fredda e indifferente, quando invece sono solo trattenuta dalla mia naturale goffaggine.
    Jane Austen
  • L’indignazione morale è la gelosia con un’aureola.
    HG Wells
  • L’indignazione morale è la gelosia con un’aureola.
  • Penso che i balbuzienti sono divertenti. Lo so che è rude e politicamente scorretto ridere dei balbuzienti. Ma penso penso che sia ok perché so il motivo per cui sono divertenti. Fanno innervosire la gente.
    James Earl Jones
  • Non si può offendere un artista; lo si può tutt’al più insultare.
    Anselmo Bucci
  • Nella conversazione ci si astenga da osservazioni intese a correggere: poiché offendere la gente è facile, migliorarla difficile, se non impossibile.
    Arthur Schopenhauer
  • Offendere la gente è facile, ma è difficile − se non impossibile − migliorarla.
    Arthur Schopenhauer
  • È morale ciò che ti fa sentir bene dopo che l’hai fatto, è immorale ciò che invece ti fa sentire male.
    ErnestHemingway
  • È morale ciò che ti fa sentir bene dopo che l'hai fatto, è immorale ciò che invece ti fa sentire male.
  • La morale è sapere quel che pensano gli altri, cercando di correggerli, affinché pensino come noi. Nulla di più stupido.
    Georges Perros
  • Viviamo in un mondo dove le parole hanno perso il loro valore, il politically correct ha ucciso la creatività. Si reagisce con sdegno solo davanti a fatti o dichiarazioni che non hanno importanza. Il mondo è clonato anche mentalmente e nessuno ha l’energia per reagire e prevenire un’ulteriore perdita di significato.
    Gerard Rancinan
  • La moralità non è propriamente la dottrina del come renderci felici, ma di come dovremo diventare degni di possedere la felicità.
    Immanuel Kant
  • L’essere in forma moralmente richiede almeno altrettanta disciplina dell’essere in forma fisicamente.
    Sri Jawaharlal Nehru
  • Il politically correct uccide le persone.
    Ted Cruz
  • Il politically correct uccide le persone.
  • Con la morale rettifichiamo gli errori dei nostri istinti, e con l’amore gli errori della nostra morale.
    José Ortega Y Gasset
  • Ogni uomo, secondo la sua opinione, costituisce un’eccezione alle ordinarie regole della moralità.
    William Hazlitt
  • Tutti abbiamo una morale. Ma ognuno ha la sua.
    Roberto Gervaso
  • Che incredibile progresso sarebbe rimpiazzare il politicamente corretto con il moralmente profondo.
    Andrés Neuman
  • Sì, il politicamente corretto è fuori controllo e le persone hanno il diritto di dire ciò che vogliono. Ma la domanda è: “Dovremmo dire ciò che vogliamo?”; non “Possiamo dire ciò che vogliamo.”
    Glenn Beck
  • Sì, il politicamente corretto è fuori controllo e le persone hanno il diritto di dire ciò che vogliono. Ma la domanda è: Dovremmo dire ciò che vogliamo?; non Possiamo dire ciò che vogliamo.
  • Penso che il grande problema di questo paese sia il dover essere politicamente corretti.
    Donald Trump
  • L’epoca del “politically correct”, che ha messo al bando tutti i pregiudizi basati sull’appartenenza etnica, religiosa, sessuale o sociale, ammette solo quello contro la Chiesa cattolica.
    Antonio Socci
  • La nostra vita può essere riassunta come un’infinita lotta tra il bene e il correttore automatico dello smartphone.
    FranAltomare, Twitter
  • Quanto più si è consapevoli delle proprie inclinazioni politiche, tanto maggiore sarà la possibilità di agire politicamente senza sacrificare la propria integrità estetica e intellettuale.
    George Orwell
  • Tenete a memoria, che la solita parola equivoca considerata innoqua può portare ad un comportamento scorretto.
    Don Bosco
  • Tenete a memoria, che la solita parola equivoca considerata innoqua può portare ad un comportamento scorretto.
  • In politica chi cambia, chi non è coerente, viene considerato un fine politico. Io non sono un fine politico, sono un rivoluzionario in politica, politicamente scorretto. E me ne vanto.
    Silvio Berlusconi
  • La morale non ha plurale.
    Alessandro Morandotti
  • I maestri sono stati liquidati: la morale dell’uomo comune ha trionfato.
    Friedrich Nietzsche
  • L’arte e la morale hanno poco da dirsi.
    Anthony Burgess
  • Nelle mie imitazioni non c’è mai la volontà di offendere. In genere voglio raccontare un mondo.
    Virginia Raffaele
  • Nelle mie imitazioni non c'è mai la volontà di offendere. In genere voglio raccontare un mondo.
  • Il solo timore di offendere il mio Dio mi fa rabbrividire, mi fa spasimare ed agonizzare.
    Padre Pio
  • È aggressivo, inquinante, politicamente scorretto.
    NCIS – Unità Anticrimine
  • La tolleranza dovrebbe in verità essere solo un sentimento transitorio: essa deve portare al rispetto. Tollerare significa offendere.
    Johann Wolfgang Goethe
  • Il politico ha avuto una grave crisi morale, ma adesso sta bene e svolge regolarmente le sue funzioni.
    Fragmentarius
  • La morale è uno stato mentale. È risolutezza, coraggio e speranza.
    George Marshall
  • La morale è uno stato mentale. È risolutezza, coraggio e speranza.
  • Santo: Peccatore morto, riveduto e corretto.
    Ambrose Bierce
  • L’unico modo di conservare la propria solitudine è di offendere tutti; prima di tutti coloro che si ama.
    Emil Cioran
  • Dicono che faccio “world music”, ma non è un’espressione che capisco. Tutta la musica è in un certo senso world music. Non si scrivono canzoni, non si canta in tutti i paesi del mondo? Io ho un sospetto, ossia che chi parla di world music parli in realtà di “third world music” ma è troppo politically correct e, perciò, trova un’altra espressione.
    Miriam Makeba
  • Meglio è essere offesi che offendere.
    Aldo Capitini
  • Le frasi sul politicamente corretto di cui non conosciamo la fonte

  • Attenzione: il seguente programma contiene scene che possono offendere la tua intelligenza.
  • Attenzione: il seguente programma contiene scene che possono offendere la tua intelligenza.

Essere politically correct significa esprimersi nel totale rispetto dell’identità altrui, sia essa politica, religiosa o relativa a qualsiasi appartenenza.
Il rispetto non è mai sbagliato, assolutamente, ma l’attenzione eccessiva a ciò che si fa, il timore smodato di dire qualcosa che potrebbe essere frainteso o che potrebbe essere considerato offensivo, è un atteggiamento che plasma il proprio pensiero rendendolo meno genuino, meno autentico.

Come si potrebbe definire chi è dotato di una grande personalità? A questa domanda si potrebbe rispondere in vari modi, ma probabilmente l’aspetto che più contraddistingue chi ha una personalità forte è la capacità di dire ciò che si pensa in modo chiaro e tondo, senza farsi condizionare e senza paura di eventuali conseguenze.
Alla luce di questo, dunque, il politicamente corretto rischia di divenire un oltraggio alla personalità, significa esprimersi in modo calcolato, spesso buonista, e il vagare in questa sorta di comfort zone mettendosi al riparo da qualsiasi rischio non può essere considerato di certo indice di un carattere forte.

Se badare eccessivamente al politically correct è un qualcosa che non fa certo onore a livello personale, c’è anche un altro aspetto, di carattere più generale, che merita di essere sottolineato.
Il diffondersi sempre più massiccio di quest’approccio, infatti, tende ad omologare i pensieri, a produrre opinioni e contenuti analoghi, quasi ridondanti, e quest’omologazione sterile e priva di posizioni non può che avere effetti negativi nei confronti della collettività.
Tante più persone agiscono e si muovono secondo le logiche del politicamente corretto, tanto maggiore è il clamore per la persona che esprime il proprio parere senza mezzi termini senza curarsi di eventuali reazioni.

Il politicamente corretto, dunque, è senza dubbio uno dei lati negativi dell’odierna vita sociale, un aspetto che ha nella diffusione del web, e in particolar modo dei social network, una grande cassa di risonanza.
Non avere peli sulla lingua è una qualità che può assolutamente convivere con il rispetto degli altri, senza sfociare in quel buonismo e in quella banalità che fa sempre più spesso rima con politicamente corretto.

Data di ultima modifica: 11 Marzo 2021
X