Le frasi sul business e sul mondo del lavoro imprenditoriale

Pubblicato il: 8 Febbraio 2020
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 votes, average: 4,71 out of 5)
frasi sul business

Business: al giorno d’oggi tutto gira attorno a questa parola che, per i non addetti ai lavori, può significare tutto e niente. Letteralmente, “business” significa “fare affari” ma, attualmente, più che una parola è diventato un concetto, uno stile di vita, un modus operandi e vivendi.

Le frasi sul business ci presentano il mondo degli affari e di come gli uomini e le donne di successo riescono a muoversi in questo mondo.

Fare business significa, sostanzialmente, coronare i propri sogni

In senso stretto, fare business significa svolgere una professione nell’ambito commerciale che frutti, che muova grandi cifre e porti altissimi guadagni. In realtà, al giorno d’oggi, è importante guardare al business più come un concetto e uno stile di vita che non come una mera tabella costituita da entrate e uscite di denaro. Essere un businessman, o una businesswoman, vuol dire essere una persona di successo, che muove energie, che agisce, che promuove fattività e che crea situazioni, opportunità. Quindi si può fare business aprendo un’attività professionale e guadagnando dei soldi ma non solo.

Il business che fa guadagnare ma non solo soldi!

Si può essere businesspeople anche creando organizzazioni volte ad aiutare gli altri, a creare interazioni, a unire domanda e offerta per disegnare nuovi intersechi umani e professionali. Si può considerare business l’offerta di prodotti finanziari, assicurativi e di investimento che possono aiutare le persone a tutelare, ottimizzare e far fruttare i propri capitali già esistenti, senza doverne per forza ricavare degli altri. Il mondo del business oggi è veloce, creativo, aperto. Chiunque può partecipare attivamente partendo da una semplice idea a costo zero e trasformarla in un grande affare, perché no, anche molto remunerativo a livello monetario!

Un esempio su tutti: il mondo del web

Pensiamo moderno, pensiamo giovane. Il più grande bacino per fare business creativo, ad oggi, è il web. Non occorrono capitali, non serve essere ricchi. Il tutto si basa sull’investire su se stessi: la propria immagine, il proprio ingegno, i propri talenti e tanta creatività e fantasia. Pensiamo agli youtubers, ai bloggers, agli influencers: sono loro, oggi, i grandi businesspeople, coloro che a fine anno contano grande fatturato. Partono dal nulla, semplicemente utilizzando al meglio il proprio viso, le loro idee e la capacità, innata ma anche studiata, di attrarre e intrattenere pubblico. Un business enorme quello del giovane mondo del web, che coinvolge loro stessi ma anche le aziende. Ecco l’esempio perfetto: un singolo propone un’idea e ci mette la faccia. Da lì si muovono energie, soldi e guadagni. Il singolo fa successo, le aziende che collaborano con lui allargano il proprio bacino d’utenza, il pubblico prende spunto e lo imita, creando così altri business, che coinvolgeranno altro pubblico. Costo materiale zero: vincono l’idea geniale, il talento, la capacità creativa.

Data di ultima modifica: 8 Febbraio 2020
X