Frasi sull’isolamento e sui i lati positivi della solitudine

Pubblicato il: 25 Marzo 2020
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (10 votes, average: 4,10 out of 5)
isolamento

L’isolamento è una condizione molto particolare che prevede l’esclusione (volontaria o imposta per cause di forza maggiore) di rapporti e contatti con persone ed ambiente circostante. Generalmente si verifica per ragioni di sicurezza.

Le frasi sull’isolamento ci aiutano a vedere i lati positivi di questa situazione, che se imposta può risultare davvero difficile da affrontare.

In questo periodo il tema dell’isolamento è piuttosto sentito, a causa della pandemia causata dal coronavirus, responsabile della nuova malattia COVID-19. Sono tante le persone che devono stare chiuse nella propria casa per salvaguardare la salute di se stesse e degli altri. Questa condizione straordinaria ci permette di vivere un momento fortemente introspettivo, dove riconquistare consapevolezze particolari. Si riacquista il valore del tempo, spesso speso in attività che di fronte ad un’emergenza diventano sciocche e stupide. L’isolamento porta a un riequilibrio necessario delle priorità, cambiandole totalmente e facendo diventare importanti cose che prima si davano per scontate.

La lontananza da affetti e persone care può essere una dura prova da superare, alla quale, oggi è chiamata l’Italia intera. Far fronte all’emergenza sanitaria permetterà di capire quanto la natura ci dice. Siamo esseri umani, piccolissimi di fronte alla forza e alla potenza di elementi che vanno oltre il nostro controllo. In un’epoca in cui ognuno è abituato ad essere libero, a controllare sempre ogni cosa, a gestire il tempo in maniera frenetica, la natura ci ricorda di fermarci e pensare a ciò che veramente conta: la vita e la salute. In un periodo così particolare e delicato le ore sembrano allungarsi e la percezione del tempo appare dilatata. Forse è stato il volere di qualcuno più grande dell’uomo ad imporre nuovi ritmi alle vite frenetiche a cui si era abituati, a dirci di fermarci per riflettere e capire che non siamo unici al mondo e che spesso da noi può dipendere la salute di persone più fragili.

Proprio le persone più fragili come gli anziani, gli immunodepressi o i malati di patologie gravi sono le persone che all’attenzione e all’isolamento sono abituate. Spesso ci si dimentica di loro, delle condizioni in cui devono vivere per sperare di non ammalarsi e rischiare di morire. Chissà che qualcuno abbia voluto inviare un messaggio alla Terra dicendo che è il momento di dare uno stop alla continua ricerca di appagamento da cose materiali (e spesso superficiali) e farci capire che sono davvero poche le cose che contano, ossia l’affetto delle persone care e lo stare bene. Ora che non si possono più vedere genitori, nonni, amici, parenti vari, fidanzati, ora che la socialità è ridotta a zero forse torneremo a comprendere l’importanza di dimostrare i sentimenti sempre e di cogliere l’attimo senza indugiare.

Data di ultima modifica: 25 Marzo 2020

Privacy Preference Center

Cookie Tecnici

Questi cookie sono usati esclusivamente per poterti fornire il servizio di TrovaFrasi

cookie tecnici di trovafrasi

Pubblicità Personalizzata

Profilazione per annunci personalizzati

adsense

Analytics

Other

X