Frasi sulla vendetta e l’incapacità di perdonare

Pubblicato il: 18 Ottobre 2019
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 votes, average: 3,86 out of 5)
frasi sulla vendetta

La vendetta viene attuata causando un danno allo scopo di compensare un torto ricevuto. Nella nostra società, riveste un ruolo importante perché il desiderio di ottenerla spinge spesso ad un insieme di comportamenti non sempre legati al buon senso.
É infatti interessante notare che, pur corrispondendo a gesti materiali atti a provocare dolore nell’altro, la vendetta viene considerata un sentimento e chi ambisce ad ottenerla si lascia guidare da essa proprio come farebbe con emozioni intense come l’amore o l’odio.

Qui si sono raccolte alcune frasi sulla vendetta e riflessioni per meditare su questo sentimento così autodistruttivo.

    Le migliori citazioni sulla vendetta con autore

  • La vendetta è un atto di passione; vendetta di giustizia.
    Samuel Johnson
  • La vendetta è un piatto che va magnato freddo. E pure la mortadella, so’ due antipasti!
    Corrado Guzzanti
  • E’ dolce la vendetta, specialmente per le donne.
    Albert Einstein
  • Cornelia: Al giusto nuoce | Chi al malvagio perdona; e ti ricorda | Che comun benefizio è la vendetta | De’ beneficj.
    Vincenzo Monti
  • Hai scelto la vendetta perfetta. Riempirti di tequila.
    Patrick
  • Il disprezzo è la forma più sottile di vendetta.
    Baltasar Graciàn
  • Il disprezzo è la forma più sottile di vendetta.
  • Carloni! “La miglior vendetta è il perdono”: tie’! Bèccate ‘sta secchiata!
    Giannino
  • Concepire e porre in atto un pensiero di vendetta significa essere presi da un violento accesso di febbre, che però passa; ma avere un pensiero di vendetta senza la forza e il coraggio di porlo in atto, significa portarsi addosso una sofferenza cronica, un avvelenamento del corpo e dell’anima. La morale, che tiene conto solo delle intenzioni, giudica i due casi in modo uguale; comunemente si giudica il primo caso peggiore (a causa delle cattive conseguenze che l’azione della vendetta porta facilmente con sé). Entrambe le valutazioni sono miopi.
    Friedrich Nietzsche
  • Dovremmo perdonare i nostri nemici, ma non prima che vengano impiccati.
    Heinrich Heine
  • Perdonate. Ma non dimenticate. Ogni tanto, ricordate… E l’unico perdono totale resta comunque, e sempre, soltanto la vendetta.
    Marta Marzotto
  • Vivere bene è la miglior vendetta.
    George Herbert
  • Vivere bene è la miglior vendetta.
  • La più grande vendetta è la felicità: niente manda in bestia le persone più che vederti fare una fottuta bella risata.
    Chuck Palahniuk
  • Di solito una donna ha la vendetta pronta.
    Molière
  • La vendetta è il duello dei poveri.
    Prosper Mérimée
  • Occhio per occhio fa sì che si finisca con l’avere l’intero mondo cieco.
    Mahatma Gandhi
  • Una piccola vendetta è più umana di nessuna vendetta.
    Friedrich Nietzsche
  • Una piccola vendetta è più umana di nessuna vendetta.
  • La miglior vendetta è essere diversi da chi ci ha fatto un torto.
    Marco Aurelio
  • La vendetta, una volta compiuta, spesso tormenta poi l’anima, e diventa pena la gioia che s’è provata per il male che s’è fatto al nemico.
    Baltasar Gracián
  • Essendo la vita quello che è, si sogna la vendetta.
    Paul Gauguin
  • La vendetta si dimostra il suo stesso carnefice.
    John Ford
  • Vendetta, il boccone più dolce che sia mai stato cucinato all’inferno.
    Walter Scott
  • Vendetta, il boccone più dolce che sia mai stato cucinato all’inferno.
  • Basta lacrime, è ora di pensare alla vendetta.
    Maria Stuarda
  • Non ci si vendica mai bene ricorrendo al male.
    Baltasar Gracián
  • Ho il frigorifero pieno di vendette che non mangerò mai.
    Marcello Marchesi
  • Chi dice che la miglior vendetta è il perdono non ha mai subito un torto.
    Roberto Gervaso
  • La miglior vendetta è il dormire bene la notte.
    Pellescura, Twitter
  • La miglior vendetta è il dormire bene la notte.
  • È un diritto naturale saziarsi l’anima con la vendetta.
    Attila
  • L’odio è la vendetta del codardo per essere stato umiliato.
    George Bernard Shaw
  • Un cadavere non vendica le offese.
    William Blake
  • Vendicarsi è la cura migliore per qualcuno che è stato ferito.
    Lee Woo-Jin
  • Essere arrabbiati è vendicare le colpe degli altri su noi stessi.
    Alexander Pope
  • Essere arrabbiati è vendicare le colpe degli altri su noi stessi.
  • La vendetta resta una pulsione orribile anche quando si gonfia di ragioni.
    Massimo Gramellini
  • Siediti sulla riva del fiume e aspetta. Vedrai passare il cadavere del tuo nemico.
    Proverbio Cinese
  • Non sono spinto dalla vendetta. Sono spinto dal mio dovere.
    James Bond
  • Per la vendetta e la punizione occorre molto tempo. È così.
    Charles Dickens
  • Il miglior modo di vendicarsi d’una ingiuria è il non rassomigliare a chi l’ha fatta.
    Marco Aurelio
  • Prima di intraprendere il viaggio della vendetta scava due fosse.
    Confucio
  • Prima di intraprendere il viaggio della vendetta scava due fosse.
  • È l’ora della vendetta!
    Capitan Sbudella
  • La sete di vendetta cambia una persona. La spinge a compiere azioni che pensava di non essere in grado di fare.
    Jigsaw
  • Nella vendetta e nell’amore la donna è più barbarica dell’uomo.
    Friedrich Nietzsche
  • La passione della vendetta è talmente radicata in profondità, da essere sicuramente presente in tutti gli uomini. Eppure questo assunto è smentito dai fatti. Per quanto diffusa, essa presenta notevoli differenze di intensità, e in certe culture e individui sembra limitarsi a tracce minime.
    Erich Fromm
  • La vendetta è dolce e non fa ingrassare.
    Alfred Hitchcock
  • La vendetta è dolce e non fa ingrassare.
  • Un uomo che medita la vendetta mantiene fresche le sue ferite.
    Francesco Bacone
  • La offesa fu privata, la vendetta è publica.
    Giordano Bruno
  • Se intraprendi il percorso della vendetta, inizia a scavare due tombe: una per il tuo nemico, e una per te.
    Confucio
  • O, un bacio, lungo come il mio esilio, dolce come la mia vendetta.
    William Shakespeare
  • La vendetta è redditizia, la gratitudine è costosa.
    Edward Gibbon
  • La vendetta è redditizia, la gratitudine è costosa.
  • La vendetta più crudele è il disprezzo di ogni vendetta possibile.
    Goethe
  • Le piccole menti malvagie abbondano di rabbia e vendetta e sono incapaci di provare il piacere di perdonare i loro nemici.
    Philip Stanhope
  • Vendetta e passione. Due delle vostre favorite.
    Marchesa De Merteuil
  • Non può finire così, ottenere la vendetta fa parte di me.
    Oh Dae-su
  • La vendetta sarà forse malvagia, ma è naturale.
    William Makepeace Thackeray
  • La vendetta sarà forse malvagia, ma è naturale.
  • È la sete di vendetta dell’uomo che fa girare il mondo.
    Metal Gear Solid V: The Phantom Pain
  • Il disprezzo è la più politica delle vendette.
    Baltasar Gracián
  • Quella donna merita la sua vendetta e noi meritiamo di morire.
    Budd
  • Se per voi è lo stesso… accetterò quel drink.
    Loki
  • La migliore vendetta è migliorare te stesso.
    ʿAlī Ibn Abī Ṭālib
  • La migliore vendetta è migliorare te stesso.
  • E ora, vendetta e sangue. Per altri 5 anni di miracolo marziano.
    Narratore
  • La mia vendetta la sto gustando fredda | è la terza generazione a cui cambio la testa.
    J-Ax
  • Se ci pungete, non sanguiniamo? E se ci fate il solletico, non ridiamo? Se ci avvelenate, non moriamo? E se ci fate torto, non dovremo vendicarci?
    William Shakespeare
  • La vendetta è una specie di giustizia primitiva alla quale, quanto più la natura umana ricorre, tanto più la legge dovrebbe mettere fine.
    Francis Bacon
  • Vendette giuste non ne esistono.
    Miguel De Cervantes
  • Vendette giuste non ne esistono.
  • Ah, Chicco, mo’ te ‘ dico: c’ho il “tronchetto della felicità” che grida vendetta!
    Cesare
  • Non sono l’unico che non vuole vendetta. Quasi tutte le persone che erano in carcere con me non volevano vendetta, perché non c’è tempo per fare qualcosa che non sia provare a salvare la tua gente.
    Nelson Mandela
  • Io non parlo di vendette né di perdoni. La dimenticanza è l’unica vendetta e l’unico perdono.
    Jorge Luis Borges
  • Un uomo che cerca vendetta mantiene verdi le proprie ferite.
    Francesco Bacone
  • Indica ma non vendica i nostri affanni il pianto.
    Lucio Anneo Seneca
  • Le frasi sulla vendetta di cui non conosciamo la fonte

  • Vorrei vendetta, ma non voglio rovinare il mio karma.
  • Sono la vendetta sghignazzante di Jack.
  • Alla fine dell’universo si trova l’inizio della vendetta.
  • I più deboli si vendicano. Quelli più forti perdonano. I più felici dimenticano.
  • I più deboli si vendicano. I più forti perdonano. I più felici dimenticano.
  • Uccidendo il cane non si guarisce dal morso.
  • Chi la fa, se la dimentica; invece chi la riceve, se la lega al dito.
  • La vendetta è un piatto che va servito freddo.

A cosa serve davvero la vendetta?

Da un punto di vista strettamente razionale essa può quasi essere considerata inutile. Spesso infatti un nuovo torto non rimedia ad uno sgarbo del passato.
Se ad esempio una persona viene uccisa, condannare l’assassino alla pena di morte soddisferà un bisogno di vendetta, ma non riporterà in vita chi è andato via.
Da un punto di vista emozionale e sociale invece la vendetta è molto importante. Chi riesce ad ottenerla sente spesso di aver avuto giustizia e, grazie ad essa, riesce a guardare avanti.
Occorre poi osservare che il timore della vendetta ha una funzione atta a scoraggiare comportamenti errati. L’elemento punitivo rappresenta un deterrente per chi vuole commettere un illecito o semplicemente un gesto a causa del quale subirà pesanti ripercussioni.

Ma fino a che punto è giusto lasciarsi guidare dalla vendetta?

Questo tema è sempre attuale. La verità è che la vendetta ha un “costo” spesso molto elevato. Decidere di vendicarsi di qualcuno può richiedere un vero e proprio piano d’azione che, nei casi più estremi, oltre che poco etico potrebbe essere perfino illegale.
Chi inoltre cerca vendetta probabilmente vive un rapporto conflittuale con il passato mentre chi perdona dimostra di essere “andato oltre”.
La ricerca del giusto equilibrio tra il bisogno di vendetta e quello di perdonare e andare avanti non è semplice. Dipende infatti dai propri valori e dalla dimensione dei torti subiti.
Su questo argomento ci sono grandi opere della letteratura mondiale. Si può pensare alla storia del Conte di Montecristo raccontata nel libro di Dumas o alla Divina Commedia nelle parti che riguardano l’inferno e le punizioni per chi ha peccato.

Data di ultima modifica: 18 Ottobre 2019

Privacy Preference Center

Cookie Tecnici

Questi cookie sono usati esclusivamente per poterti fornire il servizio di TrovaFrasi

cookie tecnici di trovafrasi

Pubblicità Personalizzata

Profilazione per annunci personalizzati

adsense

Analytics

Other