Frasi sulla fuga: quando non possiamo più rimanere

Pubblicato il: 28 Febbraio 2020
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (8 votes, average: 3,88 out of 5)
frasi sulla fuga

La fuga è la voglia di staccare la spina dalla quotidianità. Per cambiare radicalmente direzione bisogna avere il coraggio di interrompere il tragitto e domandarsi se è possibile imboccare un’altra strada.

Le frasi sulla fuga ci raccontano del desiderio, spesso incompreso, di voler scappare via da una situazione scomoda, dalle responsabilità o semplicemente dalla vita monotona di tutti i giorni.

I traguardi inattesi sono decisamente i migliori perciò non si devono mai porre limiti ai propri obiettivi. L’itinerario diverso è quello più affascinante, proprio perché riserva un sacco di sorprese. L’imprevedibilità delle cose suscita sempre attrazione, desiderio di scoprire, bramosia di conoscere. La fuga può essere anche soltanto immaginaria, scappando letteralmente con il pensiero dagli avvenimenti negativi e da tutto ciò che disturba il proprio benessere. Non si tratta di prendersi una pausa provvisoria ma di fuggire seriamente e definitivamente, spezzando le catene con tutto ciò che frena e ricevendo dalla vita quello slancio che serve per ripartire energicamente.

Quando ci si sente oppressi e non pienamente realizzati la miglior cosa è cercare un’alternativa. Fuggire infatti è sinonimo di sperimentare pratiche inedite. Si potrebbe addirittura associare il significato più profondo della fuga con la tendenza all’innovazione. Chi scappa dalla banalità è un cacciatore di sogni che vuole dedicare anima e corpo all’entusiasmo. L’idea vincente è quella di collocarsi in una posizione avanzata per primeggiare e per tirare avanti tutto il gruppo, le persone che ci stanno vicine, i colleghi, gli amici, i compagni di squadra. Esattamente come succede nel ciclismo, il fuggitivo è colui che tenta di vincere la corsa con un’azione intraprendente. Ci si deve alzare sui pedali e spingere forte verso la meta, credendoci fino in fondo, sacrificandosi, buttando il cuore oltre il più alto ostacolo.

Tra i numerosi sistemi per scappare dal grigiore della sufficienza c’è la fuga d’amore. Si prende sotto braccio il proprio partner e si propone un fine settimana all’insegna dell’intimità oppure una vacanza in una destinazione esotica. L’elemento fondamentale per la fuga d’amore è la stravaganza e il fascino dell’azzardo. Si potrebbe preferire un luogo isolato, dove poter riscoprire se stessi in una dimensione appartata e privata. La fuga è il fuoco delle passioni, ispira i sentimenti d’affetto e contribuisce a generare una sensazione di complicità. Scappare insieme vuol dire ritagliarsi un angolo esclusivo, lontano dal disturbo degli altri, dove l’unica cosa che conta sono le emozioni. Durante la fuga si possono fare esperienze nuove che sono utili per rinsaldare un rapporto, consolidando quei legami che si erano smarriti e concentrando l’attenzione sui desideri più calorosi.

Data di ultima modifica: 6 Marzo 2020

Privacy Preference Center

Cookie Tecnici

Questi cookie sono usati esclusivamente per poterti fornire il servizio di TrovaFrasi

cookie tecnici di trovafrasi

Pubblicità Personalizzata

Profilazione per annunci personalizzati

adsense

Analytics

Other

X