Frasi sull’intolleranza & la paura del diverso

Pubblicato il: 20 Maggio 2020
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (8 votes, average: 4,13 out of 5)
frasi sull'intolleranza

L’intolleranza aiuta le persone buone a non sopportare le ingiustizie. Un campanello d’allarme suona forte, a richiamare l’attenzione sulla perfidia che sta per arrivare inesorabilmente.

Le frasi sull’intolleranza ci parlano della paura di accettare il diverso, della difficoltà nel capire culture e persone così diverse da noi stessi.

    Le migliori citazioni sull’intolleranza con autore

  • I libri rappresentano un antidoto formidabile contro l’integralismo, l’intolleranza, il non voler vedere che non ci sono scorciatoie davanti a problemi complessi. Perché se l’eccesso di ideologie ha fatto i danni che ha fatto, l’alternativa non può essere l’ideologia del nulla, del vuoto, che rifiuta ogni valore e che tutto banalizza.
    Marina Berlusconi
  • Gli uomini sono nati uguali ma sono anche nati diversi.
    Erich Fromm
  • L’uguaglianza non può regnare che livellando le libertà, diseguali per natura.
    Charles Maurras
  • L’uniformità nutre il conformismo, e l’altra faccia del conformismo è l’intolleranza.
    Zygmunt Bauman
  • Guardo i volti delle persone che lottano per la propria vita, e non vedo estranei.
    Robert Brault
  • Guardo i volti delle persone che lottano per la propria vita, e non vedo estranei.
  • Non basta invocare e proclamare l’uguaglianza universale e la fratellanza che “deve” unire, senza distinzione, razze, culture, religioni. Così facendo si trascura una diversità di fatto che autorizza, concretamente, a fare come se tale diversità non esistesse.
    Mauro Maria Morfino
  • L’asserzione che gli uomini sono oggettivamente eguali è talmente assurda, che non merita neppure di essere confutata. Invece, il concetto soggettivo dell’eguaglianza degli uomini è un fatto di gran momento, e che opera potentemente per determinare i mutamenti che subisce la società.
    Vilfredo Pareto
  • Nella tolleranza c’è forza; nell’intolleranza, prepotenza.
    Roberto Gervaso
  • Sì, c’è qualcosa in cui noi ci assomigliamo: tu e io ci crediamo differenti in modo uguale.
    Jordi Doce
  • Viaggiare è un esercizio con conseguenze fatali per i pregiudizi, l’intolleranza e la ristrettezza mentale.
    Mark Twain
  • Viaggiare è un esercizio con conseguenze fatali per i pregiudizi, l’intolleranza e la ristrettezza mentale.
  • In Italia c’è un popolo straordinario, che è capace di accogliere, di amare e all’occorrenza di farsi anche una risata quando vengono pronunciate parole intolleranti.
    Goran Bregovic
  • Nella democrazia dei morti tutti gli uomini sono finalmente uguali. Non vi è né rango né posizione né prerogativa nella repubblica della tomba.
    John James Ingalls
  • I legislatori o rivoluzionari che promettono insieme uguaglianza e libertà sono o esaltati o ciarlatani.
    Goethe
  • L’intolleranza è segno d’impotenza.
    Aleister Crowley
  • L’intolleranza è segno d’impotenza.
  • Lo stesso Dio che ha creato Rembrandt ha creato te, ed agli occhi di Dio tu sei prezioso come Rembrandt o come chiunque altro.”
    Zig Ziglar
  • Non credo nell’uguaglianza delle persone. Nasciamo uguali, ma l’uguaglianza cessa dopo cinque minuti: dipende dalla ruvidezza del panno in cui siamo avvolti, dal colore della stanza in cui ci mettono, dalla qualità del latte che beviamo e dalla gentilezza della donna che ci prende in braccio.
    Joseph L. Mankiewicz
  • L’intolleranza è responsabile della cattiveria, delle violenze, del terrore e dei dolori che torturano il mondo.
    Betty Smith
  • Le differenze in termini di origini etniche, religiose e culturali sono aumentate. Il rischio che queste differenze si traducano in un fattore di esclusione è sempre presente ed è aggravato dal diffondersi di una retorica pubblica che non esita, anche in Italia, ad incorporare accenti di intolleranza o xenofobia.
    Giorgio Napolitano
  • La tolleranza non ha mai provocato una guerra civile; l’intolleranza ha coperto la terra di massacri.
    Voltaire
  • La tolleranza non ha mai provocato una guerra civile; l’intolleranza ha coperto la terra di massacri.
  • Se ci pungete non diamo sangue, noi? E se ci fate il solletico, non ridiamo? Se ci avvelenate non moriamo?
    William Shakespeare
  • L’intolleranza è segno d’impotenza.
    Aleister Crowley
  • Il messaggio di tolleranza verso l’altro non dev’essere tradotto in un messaggio di intolleranza verso la propria identità.
    Joseph H. H. Weiler
  • L’esercizio dell’intolleranza trae origine dall’insicurezza.
    Zygmunt Bauman
  • L’esercizio dell’intolleranza trae origine dall’insicurezza.
  • Finché c’è una classe inferiore io vi appartengo, finché c’è una classe criminale io vi appartengo, finché c’è un’anima in prigione io non sono libero.
    Eugene V. Debs
  • Dietro l’intolleranza violenta di un momento c’è la farsa mite, strisciante, della tolleranza universale. Qui è lo scandalo.
    Giuliano Ferrara
  • Altre frasi sull’intolleranza con autore

  • L’intolleranza nasce da una proterva presunzione d’infallibilità.
    Roberto Gervaso
  • Ho visto dimostrare una grande intolleranza per difendere la tolleranza.
    Samuel Taylor Coleridge
  • Il sole splende per tutti.
    Proverbio Latino
  • Il sole splende per tutti.
  • Chi vede tutti gli esseri nel suo stesso Sé, ed il suo Sé in tutti gli esseri, perde ogni paura.
    Isa Upanishad
  • Si vede ora quanto sia grande soggettivamente il valore del concetto dell’uguaglianza degli uomini, che oggettivamente è nullo. Esso è il mezzo comunemente usato, specialmente ai tempi nostri, per torre di mezzo un’aristocrazia e sostituirla con un’altra.
    Vilfredo Pareto
  • L’intolleranza è una forma di egoismo, e condannare l’egoismo in maniera intollerante significa condividerlo.
    George Santayana
  • La prima uguaglianza è l’equità
    Victor Hugo
  • La prima uguaglianza è l’equità
  • L’intolleranza […] è qualcosa che genera le guerre, i pogromi, le crocefissioni ed i linciaggi. È qualcosa che spinge gli uomini ad esser crudeli verso i bambini ed anche fra loro.
    Betty Smith
  • Gli uomini si sono creati degli Dei diversi pur di avere qualche motivo di intolleranza in più.
    Stellario Panarello
  • Proprio perché non riesce più a detestare le altre religioni, perché le comprende, il cristianesimo è finito: manca sempre più di quella vitalità da cui procede l’intolleranza. E l’intolleranza era la sua ragione d’essere. Per sua disgrazia ha cessato di essere mostruoso.
    Emil Cioran
  • Lei iniziò con la prima di quelle che più tardi definimmo “le mie lezioni di vita”. Mi disse che dovrò sempre essere intollerante verso l’ignoranza ma comprensiva verso l’analfabetismo.
    Maya Angelou
  • Nel mondo contemporaneo l’unico posto dove si realizza la perfetta uguaglianza è nel traffico.
    Fragmentarius
  • Nel mondo contemporaneo l’unico posto dove si realizza la perfetta uguaglianza è nel traffico.
  • Ho letto tempo fa che nel futuro gli uomini saranno tutti uguali. Ugualmente ricchi o ugualmente poveri?
    Zarko Petan
  • In quanto uomini, siamo tutti uguali di fronte alla morte.
    Publilio Siro
  • Il crocifisso non genera nessuna discriminazione. Tace. È l’immagine della rivoluzione cristiana, che ha sparso per il mondo l’idea dell’uguaglianza fra gli uomini fino allora assente.
    Natalia Ginzburg
  • L’intolleranza non produce che ipocriti o ribelli: quale funesta alternativa!
    Voltaire
  • L’intolleranza non produce che ipocriti o ribelli: quale funesta alternativa!
  • La figlia del re, giocando con una delle sue cameriere, le guardò la mano, e dopo avervi contato le dita esclamò: “Come! Anche voi avete cinque dita come me?!”. E le ricontò per sincerarsene.
    Nicolas Chamfort
  • Un fascista è colui il cui desiderio di denaro o potere è combinato con una tale intolleranza verso altre razze, partiti, classi, religioni, culture, regioni o nazioni da renderlo spietato nell’uso dell’inganno e violenza per raggiungere il suo fine.
    Henry A. Wallace
  • Nessuna qualità umana è più intollerabile nella vita ordinaria, né in fatti tollerata meno, che l’intolleranza.
    Giacomo Leopardi
  • Condanno con tutte le mie forze il regime degli Ayatollah. Hanno riportato la mia terra indietro di secoli, a un livello di inciviltà e intolleranza simili a quelli dei tempi di Maometto. Inciviltà contro cui Maometto si ribellava!
    Kader Abdolah
  • Non diventare così tollerante da tollerare l’intolleranza.
    Bill Maher
  • Non diventare così tollerante da tollerare l’intolleranza.
  • C’è qualcosa di sbagliato quando l’onestà porta uno straccio, e la furfanteria una veste; quando il debole mangia una crosta, mentre l’infame pasteggia nei banchetti.
    Robert Ingersoll
  • Bisogna che lo spirito d’intolleranza sia poggiato su ben cattive ragioni, perché cerchi dappertutto i più vani pretesti.
    Voltaire
  • Qualunque certezza tu abbia stai sicuro di questo: che tu sei terribilmente come gli altri.
    James Russell Lowell
  • Se ciò che io dico risuona in te, è semplicemente perché siamo entrambi rami di uno stesso albero.
    William Butler Yeats

Bisogna arginare all’istante il mare della spietatezza con un oceano di dolcezza. C’è una variante positiva dell’intolleranza che conduce l’essere umano a livelli di consapevolezza più elevati, rendendo praticamente impossibile la nascita e lo sviluppo dell’odio. All’interno delle persone bonariamente intolleranti cresce una medicina naturale contro la cattiveria. Non essere in grado di mescolarsi con la malvagità è certamente una virtù da esibire con orgoglio e soddisfazione. Gli individui nascono per confrontarsi, per vivere all’interno di una società plurale, di un gruppo numeroso e variegato. Un prato con un solo colore di fiori sarebbe banalmente noioso ed è proprio la diversità che rende affascinante la naturalezza dell’esistenza, la molteplicità della vita che si esprime in un’infinità bellissima di forme.

Non bisogna tollerare l’intolleranza. Occorre isolare le degenerazioni che portano alla considerazione negativa del prossimo. La diffidenza non aiuta la conoscenza e aprire il cuore agli altri è il miglior sistema per venire in contatto con una cultura nuova, con un modo sconosciuto di guardare le cose, con un prospettiva inedita che è uno spunto di riflessione preziosissimo. Osservare gli intolleranti contribuisce a farci comprendere quanto sia inutile il pregiudizio e quante occasioni ghiotte ci faccia perdere di vista il sospetto precostituito. Gli altri non sono affatto un impiccio, una cosa di cui liberarsi, un ingombro. La società inclusiva riesce a respingere ogni pulsione verso il settarismo, verso l’isolamento e la ghettizzazione, mettendo in campo la contromisura efficacissima del confronto.

Essere scettici ha un lato positivo che è rappresentato dalla paura delle cose che potrebbero cagionare danno. Il fisico non tollera gli allergeni che provocherebbero criticità pesanti all’organismo. Questa forma di intolleranza si esprime come una sorta di dinamica difensiva tesa a proteggere l’essere umano dai rischi di una sovraesposizione agli agenti patogeni. Si può essere intolleranti anche alle situazioni che provocano ansie, stress e fobie. La mente reagisce proprio come il corpo, trincerandosi in un fortino di certezze e scacciando i brutti pensieri cercando di evitarli e di tenerli alla larga. Chiudersi in se stessi non è un comportamento ottimale ma in alcune circostanze può servire per la tutela del benessere interiore. L’intolleranza più giusta e doverosa è quella diretta contro i motivi di disagio. La capacità di reazione può trasformare una situazione triste e scoraggiante in un’occasione di rivincita e di rinascita.

Data di ultima modifica: 20 Maggio 2020

Privacy Preference Center

Cookie Tecnici

Questi cookie sono usati esclusivamente per poterti fornire il servizio di TrovaFrasi

cookie tecnici di trovafrasi

Pubblicità Personalizzata

Profilazione per annunci personalizzati

adsense

Analytics

Other

X