Frasi sui giornali & i mezzi dell’informazione

Pubblicato il: 30 Dicembre 2020
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (14 votes, average: 3,86 out of 5)
giornali (informazione)

I giornali al mattino hanno un profumo inconfondibile di carta appena stampata. Mettersi comodamente seduti al tavolino, gustare un ottimo caffè e una brioche concedendosi un momento di relax e leggendo le notizie è certamente un validissimo sistema per iniziare la giornata.

Le frasi sui giornali ci raccontano l’importanza della carta stampata.

    Le migliori citazioni sui giornali con autore

  • Oggi si sfornano decine di CD al giorno e poi a determinare il successo è quasi sempre solo la promozione e quindi si investe soprattutto in promozione. Dunque si investe di più in esperti di marketing e pubbliche relazioni e meno in artisti e informazione di qualità.
    Grazia Di Michele
  • Il Corriere è quella cosa
    Che ci scrive alfin Borgese;
    Tu lo mandi a quel paese
    Ma risorte l’indoman.

    Ardengo Soffici
  • Hai dimenticato la regola d’oro del settore dell’informazione, Elliot: dare alla gente quello che vuole.
    James Bond
  • Se un giornalista dovesse scrivere solamente le cose alle quali crede, i giornali uscirebbero in bianco.
    Pitigrilli
  • Un buon giornale, suppongo, è una nazione che parla a se stessa.
    Arthur Miller
  • Un buon giornale, suppongo, è una nazione che parla a se stessa.
  • [Rivolto a un giornalista] Non ti concederò domande. Voi siete fake news.
    Donald Trump
  • Un quotidiano, che in fatto di mercato non è mai primo in classifica nonostante il colore della carta.
    Franco Rossi
  • Un giornalista free lance assomiglia a un cane sciolto.
    Enzo Di Frenna
  • I giornali sono pieni di sacrifici umani: li inscatolano, li rendono accettabili per i lettori; in un certo senso li ritualizzano. La cronaca è un bollettino di esecuzioni.
    Guido Ceronetti
  • Un vero giornalista: spiega benissimo quello che non sa.
    Leo Longanesi
  • Un vero giornalista: spiega benissimo quello che non sa.
  • [Nel 2001] Se noi [il Giornale] siamo il giornale di Forza Italia, la Repubblica è il quotidiano dei Ds.
    Maurizio Belpietro
  • Imparare è un’esperienza, tutto il resto è solo informazione.
    Albert Einstein
  • Non credere sempre a chi ti dà notizie: bisogna avere poca fiducia in chi parla molto.
    Marco Porcio Catone
  • Il giornalista può essere fazioso, il giornalismo non lo è mai.
    Giovanni Floris
  • Il giornalista può essere fazioso, il giornalismo non lo è mai.
  • Colombo: fa un giornale aggressivo, gridato, eccessivamente polemico, intellettualmente intollerante, per niente liberal.
    Renzo Foa
  • Per chi è nato e cresciuto a Milano è sempre il primo giornale, il primo che si legge, il primo che si compra.
    Ugo Intini
  • I giornali italiani non sono tanto dannosi quanto irrilevanti.
    Massimo D’Alema
  • Un informatore che non dà mai un’informazione falsa è troppo strano perché ci si possa fidare di lui.
    Arthur Bloch
  • Un vero giornalista non deve niente a chi governa il suo paese. Egli deve tutto al suo paese.
    Vermont Royster
  • Un vero giornalista non deve niente a chi governa il suo paese. Egli deve tutto al suo paese.
  • Scelsi il nome la Repubblica perché volevo dare al giornale un carattere politico e nazionale.
    Eugenio Scalfari
  • No, no, non è un giornale libero, credo che l’unico modo di definirlo è un foglio tendenzialmente omicida!
    Giuliano Ferrara
  • I giornali inventano la metà di quello che scrivono… se poi ci aggiungi che non scrivono la metà di quel che succede, ne consegue che i giornali non esistono.
    Quino
  • Le notizie sono quella cosa che un tale che non si interessa un gran ché di nulla vuole leggere. Ed è notizia fin tanto che lui la legge. Dopo, è morta.
    Evelyn Waugh
  • Il nostro ruolo non è quello di essere per o contro; è di girare la penna nella piaga.
    Albert Londres
  • Il nostro ruolo non è quello di essere per o contro; è di girare la penna nella piaga.
  • Un messaggio offre il massimo d’informazione quando la sua inaspettatezza, imprevedibilità, ci procura il massimo del piacere.
    Gillo Dorfles
  • Quando ho chiesto a Luca Telese di venire a lavorare da noi, Luca mi disse balbettando: “Ma io sono di sinistra”. Io gli ho detto: “Chi meglio può raccontare la crisi della sinistra”.
    Maurizio Belpietro
  • Il giornalismo consiste principalmente nel dire ‘Lord Jones è morto’ a persone che non hanno mai saputo che Lord Jones fosse vivo.
    GK Chesterton
  • Non possiamo sapere se il mondo sta andando peggio, o se i giornalisti stanno solo lavorando di più
    The Houghton Line, 1965
  • Non possiamo sapere se il mondo sta andando peggio, o se i giornalisti stanno solo lavorando di più
  • La notizia è quella che viene da Nord, Est, Ovest e Sud, e se proviene da un solo punto cardinale, allora è un articolo classista e non una notizia.
    Benjamin Disraeli
  • La vita di un uomo, da queste parti, è spesso legata al filo di un’informazione.
    Benito Rojo
  • Gazzettiero o non dice vero o non lo dice tutto intero.
    Proverbio
  • Tangentopoli non è mai terminata, è anzi divenuta uno stile di vita con cui gli italiani hanno imparato a convivere grazie a modelli distorti imposti dalla classe politica e celebrati da un’informazione sempre meno indipendente.
    Antonio Di Pietro
  • Un popolo libero va informato.
    Julian Assange
  • Un popolo libero va informato.
  • Non c’è miglior notizia di una brutta notizia.
    Elliot Carver
  • La morte come liberatrice dall’Informazione.
    Guido Ceronetti
  • Gli italiani cominciano ad accreditarci come forza di governo nonostante le falsità dell’informazione e la barriera messa in atto dai partiti in ogni forma possibile.
    Gianroberto Casaleggio
  • Il giornalismo è popolare, ma è popolare soprattutto come finzione. La vita è un mondo, e la vita vista sui giornali un altro.
    GK Chesterton
  • Il giornalista è colui che distingue il vero dal falso… e pubblica il falso.
    Mark Twain
  • Il giornalista è colui che distingue il vero dal falso… e pubblica il falso.
  • Pretendere di stabilire quello che accade nel mondo leggendo il giornale è come cercare di capire che ora è osservando le lancette dei secondi di un orologio.
    Ben Hecht
  • Travaglio è un monumento vivente alla libertà d’informazione.
    Michele Santoro
  • Il giornale è un libro diminuito, come il libro è un giornale ampliato.
    Vincenzo Gioberti
  • Non mi risulta che le brutte notizie migliorino non comunicandole.
    Sir John Arthur Molyneux Errol
  • Non mi risulta che le brutte notizie migliorino non comunicandole.
  • Un vero giornalista spiega benissimo quello che non sa.
    Leo Longanesi
  • Siamo degli avvoltoi attratti dall’odore di carne putrefatta.
    American Horror Story
  • L’informazione è la risoluzione dell’incertezza.
    Claude Shannon
  • I giornalisti… ah! Un branco di analfabeti con la forfora sul collo e le pezze al sedere, che spiano dai buchi delle serrature e svegliano la gente nel cuore della notte per domandargli se hanno visto passare un bruto in mutande, che rubano alle vecchie madri le fotografie delle figlie violentate in Oak Park e tutto perché? Perché un milione di commesse e di mogli di camionisti ci piangono sopra. E poi… il giorno dopo la prima pagina serve per incartare un chilo di trippa.
    Hildy
  • L’evento prodotto dall’informazione non possiede più di per sé un valore storico.
    Jean Baudrillard
  • L'evento prodotto dall'informazione non possiede più di per sé un valore storico.
  • L’unica informazione importante in una gerarchia è chi sa che cosa.
    Arthur Bloch
  • Nessuno ama l’uomo che porta cattive notizie.
    Sofocle
  • Tutti i giornalisti sono, per via del loro mestiere, degli allarmisti; è il loro modo di rendersi interessanti.
    Arthur Schopenhauer
  • Le barriere non servono. Quello che occorre fare è una politica di risposta all’immigrazione attraverso l’informazione, un continuo monitoraggio e la capacità di istruire e qualificare la manodopera.
    Ignazio Visco
  • Non ho potuto sempre dire tutto quello che volevo, ma non ho mai scritto quello che non pensavo.
    Indro Montanelli
  • Non ho potuto sempre dire tutto quello che volevo, ma non ho mai scritto quello che non pensavo.
  • Giovedì sera annuncio a sorpresa di Emilio Fede nel suo Tg4: «Adesso ‐ ha detto ‐ voglio parlarvi di informazione». C’è sempre una prima volta.
    Indro Montanelli
  • La missione di Google è di organizzare l’informazione del mondo.
    Sergey Brin
  • Informazione: il valore negativo reciproco di probabilità.
    Claude Shannon
  • Sarebbe un guaio se l’inviato divenisse una razza in estinzione.
    Ettore Mo
  • Sarebbe un guaio se l'inviato divenisse una razza in estinzione.
  • Ebbi una vaga simpatia per i socialisti. Scrissi anche per l’Espresso.
    Maurizio Belpietro
  • Repubblica è un partito irresponsabile. Fa lotta politica ma non ne risponde di fronte all’elettorato.
    Ugo Intini
  • È sorprendente come il numero delle notizie che accadono nel mondo ogni giorno siano bastanti a riempire esattamente il giornale.
    Jerry Seinfeld
  • …noi vorremmo sapere… per andare dove dobbiamo andare… per dove dobbiamo andare? Sa, è una semplice informazione.
    Antonio
  • C’è da avere più paura di tre giornali ostili che di mille baionette.
    Napoleone Bonaparte
  • C’è da avere più paura di tre giornali ostili che di mille baionette.
  • Tra le migliaja di giornali che nacquero e morirono, la Lombardia conservò speciale memoria di due, brevissimi di vita: il Caffè e il Conciliatore.
    Cesare Cantù
  • [Sulla radiazione dal partito comunista italiano dei fondatori del giornale, nel 1969] Abbiamo chiesto loro il coraggio di rinunciare a una sorta di privilegio che in effetti essi hanno creduto di potersi creare facendosi una loro rivista e agendo su un duplice piano, ossia all’interno e all’esterno del partito. Essi hanno risposto di no.
    Alessandro Natta
  • Il giornalismo è un mestiere nel quale si passa la metà del tempo a parlare di ciò che non si conosce e l’altra metà a tacere ciò che si sa.
    Henri Béraud
  • Per me l’uomo colto è colui che sa dove andare a cercare l’informazione nell’unico momento della sua vita in cui gli serve.
    Umberto Eco
  • Se togliessimo il grassetto ai giornali, quanto più tranquillo sarebbe il mondo.
    Kurt Tucholsky
  • Se togliessimo il grassetto ai giornali, quanto più tranquillo sarebbe il mondo.
  • Meglio fare le notizie che riceverle; meglio essere un attore che un critico.
    Winston Churchill
  • Vedi, molti giornalisti sono come me, sono pignoli, passano un sacco di tempo a controllare delle quisquilie come… come i fatti.
    Capricorn One
  • Il rapporto con il reale è importante, da noi succede sempre più spesso che a mediarlo sia la politica e che l’informazione finisca per seguire l’onda emotiva.
    Riccardo Iacona
  • Un giornalista deve essere prima di tutto un cronista, assolutamente un cronista.
    Ettore Mo

L’inchiostro diffonde nell’aria quell’aroma speciale di informazione, di news freschissima, di indiscrezione di cui si viene a conoscenza in una sorta di anteprima mattiniera. Il fascino dei giornali è insostituibile e nemmeno internet è riuscito ad eguagliare la sensazione che sprigiona l’apertura di un quotidiano. La sete di notizie si fa sempre più intensa e i titoli giocano un ruolo determinante. Dopo aver catturato l’attenzione con i titoli a grandi dimensioni, gli articoli permettono un ulteriore approfondimento nel sottotitolo. Infine ci sono le colonne, per approfondire e per riuscire a capire tutti i particolari, i dettagli, le dichiarazioni dirette.

La corsa alla notizia in esclusiva si fa frenetica. Gli inviati vanno a caccia della curiosità, del particolare a cui i colleghi non hanno prestato attenzione, del retroscena che sarà in grado perfino di suscitare più interesse della notizia stessa. I giornali non devono mai scadere nella banalità e bisogna sempre avere qualcosa che meriti concretamente raccontare. La competizione nel giornalismo è caratterizzata da moltissime variabili ma la più importante è senza alcun dubbio la tempestività. La rapidità con cui vengono date le notizie tuttavia non va confusa con la scarsa qualità. Una dote preziosissima per un giornalista è l’affidabilità. Prima di dare alle stampe un giornale occorre verificare con la massima rigorosità le fonti, gli avvenimenti e tutto ciò che viene successivamente scritto. Una notizia falsa sarebbe una cattiva pubblicità, dunque si deve costantemente suscitare fiducia dandosi un tono di autorevolezza.

I giornali sono un prodotto concreto e si differenziano nettamente da tutti gli altri sistemi di diffusione delle notizie. L’opinione pubblica viene influenzata dalla radio, dalla televisione, dal web e dal passaparola ma il giornale è qualcosa di più. Avere in mano, in tasca o sottobraccio un quotidiano vuol dire portarselo con sé in ufficio, sul treno, sul pullman, su una panchina. La lettura delle pagine diventa quindi un vero e proprio rituale ed assume un significato estremamente profondo. Il giornale è parte integrante di una colazione o di una pausa pranzo. L’informazione può veicolare messaggi di semplicissima curiosità e di pettegolezzo. Le notizie più serie hanno il valore della conoscenza perché inducono a riflettere, ad analizzare, ad elaborare un pensiero. Un solo giornale può contenere affascinanti storie di sport, di spettacolo, di politica e di cronaca.

Data di ultima modifica: 30 Dicembre 2020
X